Riceviamo e pubblichiamo questo comunicato della Lista Cambiamo in risposta alle affermazioni dei rappresentanti della Lega locale verso l’associazione culturale castellana Luce “ANNOUR”.

Riteniamo irresponsabili, vergognose e strumentali le affermazioni dei rappresentanti della Lega locale, che prendono a pretesto la cattura di un foreign fighter albanese ( aderente all’Isis) a Castel Bolognese per attaccare l’associazione culturale Luce “ANNOUR”. Intanto dire che il foreign fighter circolasse liberamente per il paese è falso in quanto da mesi era sorvegliato dalle forze dell’ordine ed espulso dal nostro paese. E per questo ringraziamo le forze dell’ordine per la loro professionalità e capacità di individuare certi elementi e che garantiscono la nostra sicurezza. I leghisti chiedono “ più controlli presso l’associazione “ANNOUR” per capire cosa realmente succede all’interno essendoci un pericolo di quotidiana radicalizzazione” e che “ tanti cittadini si lamentano del centro culturale”. Intanto la sede dell’associazione è aperta tutti i giorni e chiunque può andare a verificare e vedere, come abbiamo fatto noi in questi giorni, cosa di “strano” succede in quella sede. Pregano, parlano di calcio, ecc… Si incontrano cittadini che si sono associati, come previsto dalle normative di legge con elenco degli iscritti che sono pubblici. Cittadini che lavorano nelle nostre aziende e che hanno attività commerciali e di ristorazione da decenni, conosciuti in paese e che anche i leghisti conoscono molto bene. I rappresentanti della lega sono invitati dall’associazione a prendere un caffè e fare quattro chiacchere se lo desiderano, le “due entrate” sono sempre aperte. L’associazione da quando è nata, nel 2012, ha anche partecipato ad iniziative pubbliche, assieme alle altre associazioni del territorio e dell’amministrazione comunale come a quella per denunciare l’attentato dell’Isis in Francia, unico assente la Lega.

Le affermazioni dei leghisti , hanno solo lo scopo di creare insicurezze e paure tra la cittadinanza e ottenere qualche consenso elettorale.

Noi pensiamo che si debba lavorare per una società che abbia dei valori di giustizia, uguaglianza e solidarietà. A Castel Bolognese questo si sta’ facendo e saremo sempre a fianco di associazioni come “ANNOUR” che in quei valori si ritrova.

Lista civica “CAMBIAMO INSIEME” per Castel Bolognese

I consiglieri comunali
Enzo Minardi
Lucio Borghesi

Nella foto al centro Lucio Borghesi ed Enzo Minardi in visita all’Associazione culturale Luce “ANNOUR” di Castel Bolognese
redazione CBnewsPoliticacambiamo insieme,lega nordRiceviamo e pubblichiamo questo comunicato della Lista Cambiamo in risposta alle affermazioni dei rappresentanti della Lega locale verso l’associazione culturale castellana Luce “ANNOUR”. Riteniamo irresponsabili, vergognose e strumentali le affermazioni dei rappresentanti della Lega locale, che prendono a pretesto la cattura di un foreign fighter albanese ( aderente all’Isis) a...