Castel Bolognese contrasta la solitudine degli anziani con l’ascolto, la scrittura e la pubblicazione di storie raccontate dai propri concittadini: evento di presentazione lunedì 28 ottobre 2019 ore 18:00 in Residenza Comunale.

La Compagnia dei Racconti #2 MAESTRI PER IL FUTURO è alla ricerca di nuovi amici!

La Compagnia dei racconti è un progetto nato nel 2018 da un’idea dell’assessorato ai servizi sociali del Comune di Castel Bolognese e la cooperativa sociale Villaggio Globale che ha visto la creazione di un gruppo di entusiasti volontari e volontarie che hanno incontrato, anche per più giornate, una ventina di anziani del paese che vivono per lo più soli, per raccogliere le loro memorie di vita.

Dopo il successo e la soddisfazione reciproca dell’anno scorso, l’Amministrazione comunale in collaborazione con Asp dell’Unione Romagna Faentina e Fondazione Cassa di Risparmio di Imola, è pronta per ripartire.

Cerchiamo cittadini e cittadine volontari/e che vogliano far parte e allargare la “famiglia” della Compagnia dei Racconti e mettersi in gioco come scrittori per raccontare la vita dei nostri concittadini. L’azione della Compagnia si concentrerà soprattutto sulle vite di persone che vivono sole, in quanto l’obiettivo principale è il contrasto alle solitudini.

L’assessorato ai servizi sociali ha voluto centrare il tema sul valore di queste persone, pertanto il tema individuato sarà “Maestri per il futuro”.Cosa insegnano per il presente e per il futuro gli anziani di Castel Bolognese? Da sempre chi è più anziano, avendo vissuto tante esperienze e maturato riflessioni è in grado di interpretare il presente e a volte anche il futuro con una particolare chiarezza.

Quali episodi di vita vissuta ci vogliono regalare le persone rispetto a questo? Quali indicazioni ci vogliono dare? Quali ricordi condividere?

Oltre ad rappresentare i detentori della memoria storica e maestri di vita, gli anziani oggi vivono spesso la condizione di solitudine, condizioni tra le più destabilizzanti per l’uomo, e nel nostro territorio le persone anziane sole sono sempre più numerose. È per loro che è nata la Compagnia: attraverso l’incontro, lo stare insieme e il raccontarsi si cercherà di contrastare l’isolamento sociale.

Il progetto coinvolge tutta la città, partendo da questa chiamata pubblica per “arruolare” i membri della Compagnia e individuando i soggetti soli in modo condiviso; si tratta a tutti gli effetti di un progetto partecipativo, dove la comunità è coinvolta attivamente e sostenuta nell’azione di cura dei propri concittadini.

Verrà quindi formato un gruppo di persone volontarie, la Compagnia dei Racconti, che andrà a visitare ogni anziano al fine di ascoltare le sue storie di vita per poterne scrivere una biografia e raccogliere insegnamenti educativi da trasmettere alle giovani generazioni. Le modalità operative del progetto permettono di riattivare legami comunitari tra gli anziani ed i volontari, ma anche di valorizzare e tramandare la memoria storica della nostra città, in una sorta di vademecum di insegnamenti e buone prassi per la creazione di buone relazioni sociali. Testimonianze di esperienze di vita che ci raccontino con soddisfazione il bilancio del proprio vissuto in relazione con gli altri e il territorio che ci ospita!

Le interviste saranno poi trascritte per divenire brevi racconti che saranno raccolti in un’unica pubblicazione finale, la seconda edizione della Compagnia dei Racconti, che sarà successivamente presentata e distribuita correlata dalle immagini fotografiche raccolte in una mostra. Infatti novità della seconda edizione sarà la raccolta di fotografie di famiglia e la realizzazione di mostre espositive temporanee negli spazi pubblici, con l’obiettivo di ospitare in maniera permanente la mostra all’interno degli spazi del Comune in modo che possa arricchirsi di anno, in anno di nuove immagini che rivelano nuove storie.

I libri saranno stampati e regalati ai centri diurni, alle biblioteche e alle scuole anche con l’obiettivo di custodire e diffondere le memorie storiche della nostra comunità.

Il progetto sarà presentato lunedì 28 ottobre alle ore 18:00 nella Residenza Comunale, piazza Bernardi 1. Nella serata avrà inizio anche il primo incontro di formazione ai volontari.

Diventa volontario della Compagnia dei Racconti.

Per diventare volontario puoi aderire alla Compagnia dei Racconti entro venerdì 25 ottobre 2019.
Scrivi una mail a Eleonora Ricci ericci@villaggioglobale.ra.it oppure tramite messaggio al 349 6481710
ufficio segreteria degli Assessori del  comune di Castel Bolognese 0546 655845 – aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 11 alle 13

Redazione CBnews3° PAGINAcompagnia racconti,scrittori,volontariCastel Bolognese contrasta la solitudine degli anziani con l’ascolto, la scrittura e la pubblicazione di storie raccontate dai propri concittadini: evento di presentazione lunedì 28 ottobre 2019 ore 18:00 in Residenza Comunale. La Compagnia dei Racconti #2 MAESTRI PER IL FUTURO è alla ricerca di nuovi amici! La Compagnia dei racconti...