Alla bella affermazione esterna della prima squadra in quel di Bagnacavallo (0-2), con la doppietta di Luca Conti, fa rima un altro intenso week end del settore giovanile. Pareggio casalingo della formazione Juniores contro il Fornace Zarattini (1-1) e sconfitta interna degli Allievi 2003/2004 con la Valsanterno (0-2). Gara condizionata da una serie di errori nei primi minuti di gioco legati alle marcature su due calci d’angolo. Non sfruttate a dovere le molte palle gol costruite e tanto lavoro da fare sulla fase difensiva. Anche per i Giovanissimi 2006 le imprecisioni in allenamento durante la settimana hanno un peso specifico rilevante contro il Sanges (1-4) in un match caratterizzato dai tanti errori nei passaggi e nel posizionamento in campo per la ricezione del pallone. Avversario leggermente superiore ma evidenti miglioramenti della compagine Esordienti 2007 nell’intensità e nella tenuta sul rettangolo di gioco nei tre tempi, formato trasferta, contro il Bubano-Mordano conclusi con i seguenti parziali: 1-0 2-0 0-1. Da perfezionare la velocità ma i progressi rispetto al girone d’andata sono significativi. Le fasi finali del torneo disputato sul campo della Tozzona di Imola non portano fortuna agli Esordienti 2008 che mettono in campo, in ambo le sfide perse, tanto impegno e voglia di divertirsi. I Pulcini 2009 viaggiano a corrente alterna contro i pari grado del Bubano-Mordano. Primo tempo da spettatori con difficoltà nel tenere la palla nei piedi e nelle ripartenze, squadra con poche idee (1-0). Secondo tempo con qualche iniziativa in più ma la grinta ancora latita ed un paio di occasioni da rete sfumano per un soffio (0-0). Finalmente nella terza frazione di gioco esce il vero Sparta con determinazione e grinta al punto giusto. Gran belle giocate e concrete azioni (1-4) per un gruppo che sa soffrire senza subire goal ma che deve perfezionare l’approccio all’incontro. Combattutissimo il doppio match contro il Granamica nelle fase finali del torneo alla Tozzona. Le ridotte dimensioni del rettangolo di gioco in sintetico del quartiere Pedagna di Imola complicano, a tratti, lo sviluppo della manovra dei castellani che hanno però un piglio decisamente propositivo. Aggressività agonistica e idee caratterizzano l’incontro dei rossoblù che subiscono l’inatteso vantaggio del Granamica (0-1). Servono un bel passaggio filtrante dalla mediana ed un tocco preciso dell’attaccante dello Sparta per trovare il meritato pareggio (1-1). L’infinita lotteria degli shot out premia gli avversari dopo ben 10 tiri a testa. Positivo il replay del confronto a stretto giro di posta, per mancanza della delegazione della Valsanterno, con un successo per 2-1 che riequilibra l’economia della giornata. Sfida al cardiopalmo per i Pulcini 2010 che incrociano, tra le mura amiche, un buon avversario di vecchia conoscenza come il Tozzona (0-1, 1-0, 1-0). Bene le transizioni difensive e valenza altissima, nell’economia complessiva del confronto, di alcune iniziative individuali di grande qualità. Per la Scuola Calcio 2012 la partita con il Sanpaimola si trasforma in una festa ricca di gol dove le individualità dei bambini spiccano attraverso giocate davvero interessanti in entrambe le squadre. Grinta a sprazzi, un pochino di fisiologica tensione pre-match ma gestualità tecniche positive. Qualche piccolo accorgimento appuntato sul taccuino dal Mister ma nel complesso una buona prova con tanto divertimento per i giovani atleti.

Notizia a cura dell’Ufficio Stampa FC Sparta Castelbolognese

https://live.staticflickr.com/65535/49514715643_4e27b33f2f_o.jpghttps://live.staticflickr.com/65535/49514715643_4e27b33f2f_o.jpgRedazione CBnewsSPORTcalcio,Fc SpartaAlla bella affermazione esterna della prima squadra in quel di Bagnacavallo (0-2), con la doppietta di Luca Conti, fa rima un altro intenso week end del settore giovanile. Pareggio casalingo della formazione Juniores contro il Fornace Zarattini (1-1) e sconfitta interna degli Allievi 2003/2004 con la Valsanterno (0-2). Gara...