Riceviamo e pubblichiamo questa lettera dove i residenti nelle abitazioni adiacenti al parco Biancini vogliono ringraziare i Carabinieri e il Comandate Gennaro Voccia per aver arrestato uno spacciatore che operava da tempo nel parco (qui l’articolo pubblicato nei giorni scorsi)

I RESIDENTI nelle abitazioni adiacenti il parco Biancini e il gruppo del CONTROLLO DI VICINATO , vogliono ringraziare il comandante, GENNARO VOCCIA e i suoi collaboratori della stazione dei carabinieri di Castel Bolognese, per aver arrestato uno spacciatore che operava da tempo nel nostro parco. Vogliamo esprimere la nostra gratitudine e ammirazione per l’impegno che viene profuso costantemente dalle nostre forze dell’ordine al contrasto dello spaccio delle sostanze stupefacenti e nel controllo alla nostra sicurezza.

E’ ancora più meritorio se si pensa alla scarsità di mezzi e di personale che purtroppo hanno i nostri carabinieri.

Ringraziamo anche il SINDACO Luca Della Godenza per aver annunciato maggiori controlli dei vigili urbani e l’installazione di una video camera presso il parco Biancini.

La vigilanza e il controllo del territorio è molto importante e non può essere abbassata.

C’è la necessità della collaborazione di tutti e anche noi cittadini faremo la nostra parte.

Nelle prossime settimane metteremo in calendario iniziative autogestite da noi cittadini in collaborazione con l’amministrazione comunale. Il nostro parco deve essere vissuto dalle famiglie, giovani e cittadini e non dai delinquenti.

Grazie ancora.

Un gruppo di cittadini di Castel Bolognese

Redazione CBnewsLe vostre letterecarabinieri,lettere,parco BianciniRiceviamo e pubblichiamo questa lettera dove i residenti nelle abitazioni adiacenti al parco Biancini vogliono ringraziare i Carabinieri e il Comandate Gennaro Voccia per aver arrestato uno spacciatore che operava da tempo nel parco (qui l'articolo pubblicato nei giorni scorsi) I RESIDENTI nelle abitazioni adiacenti il parco Biancini e il...