(ANSA) Un 19enne di Castel Bolognese è stato arrestato ieri sera dai carabinieri, nel ravennate, con l’accusa di avere accoltellato un 17enne compagno di scuola per questioni presumibilmente inerenti a una ragazzina contesa. Il ferito ha rimediato un taglio di circa 10 centimetri a una guancia, sei punti a una spalla e un’ulteriore lesione a un dito. Secondo quanto ricostruito dai militari, tutto è accaduto verso le 17 di fronte alla piscina comunale, dove il 19enne avrebbe dato appuntamento al 17enne in seguito all’ennesima telefonata che quest’ultimo aveva fatto a una 15enne sua ex fidanzata e ora fidanzata del primo. Secondo quando poi riferito ai carabinieri, il 19enne è andato all’appuntamento in bici portando con sé un cutter con l’intenzione a suo dire di spaventare il rivale ma non di ferirlo. La lite è però presto degenerata anche in ragione di pregresse scaramucce che si erano verificate a scuola.

Altre fonti:

Redazione CBnewsCRONACAaccoltellamento(ANSA) Un 19enne di Castel Bolognese è stato arrestato ieri sera dai carabinieri, nel ravennate, con l’accusa di avere accoltellato un 17enne compagno di scuola per questioni presumibilmente inerenti a una ragazzina contesa. Il ferito ha rimediato un taglio di circa 10 centimetri a una guancia, sei punti a...