© Copyright ANSA

Fonte: www.ansa.it
“Armato” di un trapano ha tentato di occupare un appartamento sfitto all’interno di un condominio nei pressi della stazione ferroviaria di Castel Bolognese.
Protagonista della vicenda un 44enne originario di Bari – trasferito nel Ravennate per lavoro – finito in manette, con l’accusa di danneggiamento aggravato, in seguito all’intervento dei Carabinieri, avvertiti dagli altri abitanti del palazzo.
Stabile in cui il 44enne – deciso a trasferire in Romagna la famiglia attualmente in Puglia – era già entrato la settimana scorsa e da cui era stato allontanato dagli agenti dell’Arma dopo essere stato sorpreso dai condomini a cercare di sfondare la porta di ingresso dello stesso appartamento.
Abitazione di proprietà di una 62enne del posto e da tempo in vendita. Ieri, il nuovo tentativo di ingresso nell’appartamento e l’arrivo dei Carabinieri avvertiti dai condomini della palazzina. L’uomo è stato rimesso in libertà con l’obbligo di presentarsi quotidianamente ai Carabinieri di Castel Bolognese.

Redazione CBnewsCRONACAarresto,carabinieriFonte: www.ansa.it 'Armato' di un trapano ha tentato di occupare un appartamento sfitto all'interno di un condominio nei pressi della stazione ferroviaria di Castel Bolognese. Protagonista della vicenda un 44enne originario di Bari - trasferito nel Ravennate per lavoro - finito in manette, con l'accusa di danneggiamento aggravato, in seguito all'intervento...