Quadruplicamento della tratta ferroviaria Bologna – Castel Bolognese, mercoledì scorso l’ultimo incontro
QUADRUPLICAMENTO DELLA TRATTA FERROVIARIA BOLOGNA-CASTEL BOLOGNESE RIOLO TERME, IERI POMERIGGIO IL QUARTO E ULTIMO INCONTRO DEL DIBATTITO PUBBLICO
  • L’incontro sul progetto di quadruplicamento della tratta ferroviaria Bologna – Castel Bolognese Riolo Terme si è tenuto ieri online, per approfondire l’intervento nel contesto territoriale di riferimento, e i vincoli presenti, con un focus in particolare sulla sostenibilità ambientale.
  • Andrea Pillon, Responsabile del Dibattito Pubblico: “Sul sito possono essere inviate nell’apposita pagina tutte le osservazioni, che verranno poi allegate alla mia relazione conclusiva che verrà presentata a settembre e che conterrà cosa è stato fatto durante il dibattito pubblico, ma soprattutto quali sono i temi emersi e i suggerimenti e le criticità che man mano sono state evidenziate nel corso del processo”;
  • Elevata la partecipazione, con circa 240 persone collegate. Per ulteriori approfondimenti si rimanda al sito dedicato: dpbolognacastelbolognese.it
  • La presentazione della Relazione conclusiva da parte del Responsabile si terrà il 6 settembre 2024.
Si è tenuto ieri pomeriggio il quarto e ultimo incontro pubblico online del Dibattito Pubblico sul progetto di quadruplicamento della tratta ferroviaria Bologna – Castel Bolognese Riolo Terme. Ampia e in crescita anche in questo quarto e ultimo appuntamento la partecipazione, con circa 240 persone collegate da remoto.
L’incontro tematico del Dibattito Pubblico è stato volto ad approfondire l’intervento nel contesto territoriale di riferimento, e i vincoli presenti, con un focus in particolare sulla sostenibilità ambientale.
Dopo l’apertura dell’incontro da parte del Responsabile del dibattito pubblico Andrea Pillon, sono intervenuti: Nicoletta Antonias, responsabile infrastrutture sostenibili di RFI, approfondendo la sostenibilità ambientale, Matteo Monaco, progettista ambientale di ITALFERR, con un focus sulle sensibilità territoriali, ed Elisa Canargiu (Ingegnere BIM di ITALFERR) analizzando gli approcci più metodologici non solo nella fase di progettazione ma anche nella fase di cantierizzazione.
A seguire si sono tenuti i tavoli di discussione, divisi per ambito territoriale (area Bologna-San Lazzaro, area San Lazzaro-Dozza, area Imola e area Castel bolognese), alla presenza dei tecnici di Rfi e Italferr che hanno risposto alle domande dal pubblico sugli aspetti relativi al dettaglio dei tracciati dell’opera.
“Sul sito possono essere inviate nell’apposita pagina tutte le osservazioni, che verranno poi allegate alla mia relazione conclusiva che verrà presentata a settembre e che conterrà cosa è stato fatto durante il dibattito pubblico, ma soprattutto quali sono i temi emersi e i suggerimenti e le criticità che man mano sono state evidenziate nel corso del processo.” ha dichiarato Andrea Pillon, Responsabile del Dibattito.
La presentazione della Relazione conclusiva sul Dibattito Pubblico da parte del Responsabile si terrà a settembre 2024.
Si può prendere parte al dibattito in varie forme: partecipando attivamente agli incontri, consultando il sito web (www.dpbolognacastelbolognese.it), dove è possibile trovare informazioni di dettaglio sull’intervento e inviare richieste di chiarimento, e presentando suggerimenti e proposte che saranno caricati sul sito nella sezione “Osservazioni”.
https://i.postimg.cc/Bnsrt5rJ/DP-BOLOGNA-CB.jpghttps://i.postimg.cc/Bnsrt5rJ/DP-BOLOGNA-CB.jpgRedazione CBnewsROMAGNA FAENTINAferrovia,fsQUADRUPLICAMENTO DELLA TRATTA FERROVIARIA BOLOGNA-CASTEL BOLOGNESE RIOLO TERME, IERI POMERIGGIO IL QUARTO E ULTIMO INCONTRO DEL DIBATTITO PUBBLICO L’incontro sul progetto di quadruplicamento della tratta ferroviaria Bologna - Castel Bolognese Riolo Terme si è tenuto ieri online, per approfondire l’intervento nel contesto territoriale di riferimento, e i vincoli...Notizie, informazioni, eventi, appuntamenti da Castel Bolognese (Ravenna)