Conclusa la raccolta fondi a favore della biblioteca Borghi per l’alluvione del maggio 2023

Le inondazioni che nel maggio 2023 colpirono molte località della Emilia Romagna, compresa Castel Bolognese, hanno arrecato notevoli danni alla Biblioteca Libertaria “Armando Borghi”. In particolare, fu sommersa completamente una cantina di circa 80 mq. (ristrutturata pochi mesi prima con costi molto elevati), distruggendo e rovinando tutto quanto conteneva (migliaia di libri e giornali, armadi e scaffalature). Inoltre, l’acqua e il fango penetrarono anche nei locali a pian terreno, in questo caso però con danni più limitati.

Pochi giorni dopo la BLAB rivolse un appello a tutti coloro che apprezzavano la sua attività.  Per far fronte ai danni subìti e ripartire servivano, oltre a molto lavoro, anche molti soldi. Fu quindi avviata una raccolta fondi, il cui esito ha dato risultati che non esitiamo a definire straordinari. In tanti – persone e associazioni – hanno inviato il loro contributo, talvolta somme modeste ma in alcuni casi anche donazioni importanti, dimostrandoci una solidarietà concreta e una vicinanza che ci ha molto confortato.

A  distanza di un anno si dichiara chiusa la raccolta fondi per l’alluvione.
Alla data del 31 maggio 2024 risultano raccolti 21.179 euro.

Una parte dei contributi arrivati è già stata utilizzata o lo sarà presto, per pagare le fatture degli artigiani che hanno riparato i danni dell’alluvione e per acquistare nuovi armadi e scaffalature. Il resto rimane a disposizione per un progetto che ci sta molto a cuore.  Dato che la cantina non potrà più essere utilizzata per conservare libri e altri documenti, e considerando che lo spazio nei locali della Biblioteca sta diventando insufficiente (e lo sarà ancora di più nel prossimo futuro), si sta valutando l’opzione di acquistare un’altra unità immobiliare per farne un  deposito/magazzino. In aggiunta ai locali già di proprietà della Cooperativa e attualmente utilizzati dalla Biblioteca.  Se questo progetto andrà avanti, serviranno altri soldi.  Dovessimo alla fine ripiegare sulla soluzione di un magazzino in affitto, ci saranno comunque dei costi da coprire.

In conclusione, la raccolta fondi per l’alluvione è ufficialmente chiusa. Ma le necessità della BLAB – per acquisire nuovi spazi e per coprire le spese correnti – non sono certo terminate. Se qualcuno, apprezzando la nostra attività, vuole continuare a darci una mano, può mandare altre donazioni al nostro conto corrente bancario, che resta sempre in funzione.

Per inviare le sottoscrizioni si può effettuare un bonifico al conto corrente bancario della BLAB, presso CREDIT AGRICOLE – Agenzia di Castel Bolognese.  Il codice IBAN,  intestato a Biblioteca Libertaria Armando Borghi – Soc. Coop.  è: IT16 C 06230 67530 000030040805

 

https://i.postimg.cc/KvDQTf18/blab-maggio23.jpghttps://i.postimg.cc/KvDQTf18/blab-maggio23.jpgRedazione CBnews3° PAGINAbiblioteca,biblioteca borghi,blabLe inondazioni che nel maggio 2023 colpirono molte località della Emilia Romagna, compresa Castel Bolognese, hanno arrecato notevoli danni alla Biblioteca Libertaria “Armando Borghi”. In particolare, fu sommersa completamente una cantina di circa 80 mq. (ristrutturata pochi mesi prima con costi molto elevati), distruggendo e rovinando tutto quanto conteneva (migliaia...Notizie, informazioni, eventi, appuntamenti da Castel Bolognese (Ravenna)