È il terzo anno che il mulino Scodellino di Castel Bolognese intende dare il suo contributo culturale alla Madonna in occasione della festa della Immacolata Concezione (molto sentita in città) organizzando la mostra delle Madonne. Si iniziò con le madonne dei pilastrini poi, via, via, in collaborazione con Ente Ceramica Faenza, è stato avvertito un’attenzione da parte del mondo dell’Arte Ceramica, eccellenza del territorio dell’Unione della Romagna Faentina, per cui la mostra si è dotata di un curatore nella persona del maestro Gianfranco Budini, mantenendo inalterato il periodo: 8 dicembre.
Purtroppo la pandemia ha interrotto il percorso/progetto per cui – pur avendo avuto adesioni da diversi artisti – non è possibile allestire una mostra che sarebbe stata di tre giorni, al mulino Scodellino.
L’allestimento è stato rimandato al mese di maggio 2021 in una data che verrà definita, e intanto un’opera per ogni artista trova la sua collocazione sul nostro sito www.amicimolinoscodellino.it e sul profilo facebook del Mulino Scodellino.
Accanto alle immagini delle madonne di artisti viventi, abbiamo inserito anche immagini di madonne di artisti defunti, pervenute da collezioni private.
Il Mulino Scodellino ringrazia l’Ente Ceramica di Faenza, il curatore della mostra, Maestro Budini e gli artisti che hanno aderito, dando appuntamento a maggio 2021.

È il terzo anno che il mulino Scodellino di Castel Bolognese intende dare il suo contributo culturale alla Madonna in…

Pubblicato da Mulino Scodellino su Lunedì 23 novembre 2020

Redazione CBnewsMostremadonnina,molino scodellinoÈ il terzo anno che il mulino Scodellino di Castel Bolognese intende dare il suo contributo culturale alla Madonna in occasione della festa della Immacolata Concezione (molto sentita in città) organizzando la mostra delle Madonne. Si iniziò con le madonne dei pilastrini poi, via, via, in collaborazione con Ente...Notizie, informazioni, eventi, appuntamenti da Castel Bolognese (Ravenna)