Con un post pubblicato questa sera su facebook il Sindaco di Castel Bolognese Luca Della Godenza, con una lettera aperta risponde ai cittadini che gli hanno manifestato molti dubbi e critiche sull’abbattimento dei 45 tigli malati del Viale della Stazione.
Qui la notizia dell’abbatimento degli alberi: https://www.castelbolognesenews.eu/2020/09/da-lunedi-7-settembre-verranno-abbattuti-alberi-con-stabilita-ad-alto-rischio-su-viale-cairoli-e-umberto-i/

Lettera aperta ai cittadini di Castel Bolognese
Cari concittadini, in molti in queste ore mi avete scritto relativamente all’abbattimento di 45 tigli del Viale della Stazione, chi in maniera educata e chi meno, ma tutti mi avete scritto perché tenete molto alla tutela del Viale e del valore storico, identitario e paesagistico che rappresenta.
Questo mi fa percepire con piacere quanto tutti teniamo a questo bene comune.
Tuttavia oggi siamo davanti ad una scelta dolorosa. Quella di abbattere 45 piante che rappresentano un rischio per la pubblica incolumità perché malati e non stabili.
E sappiamo questo perché abbiamo fatto fare un’indagine da un agronomo e l’abbiamo spiegata un mese e mezzo fa in consiglio comunale.
Il nostro Viale non sta bene, perché oltre alle 45 piante da abbattere anche le altre non sono in buono stato perché negli anni, e mi riferisco alle capitozzature degli anni 70/80, sono state fatte scelte sbagliate che non giudico (erano altri tempi), ma di cui occorre che tutti prendiamo atto.
In seguito a quelle capitozzature gli alberi hanno iniziato ad avere problemi, sono marcite all’interno, sono intervenuti funghi e così oggi abbiamo davanti a noi due scelte.
La prima è quella di programmare una sostituzione (graduale o totale) delle piante, intervenendo sin d’ora per l’abbattimento di quelle che hanno un grave rischio statico, avvalendoci di esperti e riconoscendo in questo un intervento ad un monumento identitario per Castello. Un intervento doloroso certo, ma risolutivo dei problemi che queste piante purtroppo portano.
La seconda è quello di investire ogni anno in una manutenzione importante di contenimento della chioma per ridurre il rischio statico degli alberi ma che oltre a costi importanti non sarebbe risolutivo e comporterebbe un imbruttimento del viale stesso.
Abbiamo scelto la prima strada e ci siamo impegnati, entro il più breve tempo possibile, a presentare al consiglio comunale, un piano per la sostituzione delle piante abbattute e di prospettiva per le altre piante.
Chiedere altri pareri sperando in notizie più confortanti sposta solamente il problema più avanti.
Non ci sono, credetemi, interessi o volontà nascoste da parte mia e di questa amministrazione come qualcuno ha scritto.
C’è la volontà di affrontare un problema usando parole di verità e facendo tutto il necessario per rilanciare l’identità del nostro Viale e valorizzare il verde come bene comune.
E la verità è che un esperto incaricato dal comune ci ha comunicato che 45 piante del nostro Viale sono un problema per l’incolumità pubblica e che devono essere abbattute.
Ricevo in media ogni due giorni l’allerta meteo della protezione civile per allerta temporali o vento forte e ho il dovere morale di intervenire per prevenire ogni rischio possibile per la mia gente.
Consapevole infine che questa lettera a voi rivolta non possa essere esaustiva di tutti i dubbi, le angosce e le perplessità, vi invito a scrivermi con toni educati e nel rispetto reciproco.
Il nostro impegno sarà in queste settimane per far sì che la Vostra attenzione a questo tema e la Vostra passione venga ripagata con un intervento di sostituzione il più qualitativamente elevato possibile.
Vi auguro una buona domenica sera,
Il vostro Sindaco
Luca Della Godenza

Lettera aperta ai cittadini di Castel Bolognese

Cari concittadini, in molti in queste ore mi avete scritto…

Pubblicato da Luca Della Godenza su Domenica 6 settembre 2020

Redazione CBnewsDALLA CITTA'alberi,luca della godenza,viale cairoliCon un post pubblicato questa sera su facebook il Sindaco di Castel Bolognese Luca Della Godenza, con una lettera aperta risponde ai cittadini che gli hanno manifestato molti dubbi e critiche sull'abbattimento dei 45 tigli malati del Viale della Stazione. Qui la notizia dell'abbatimento degli alberi: https://www.castelbolognesenews.eu/2020/09/da-lunedi-7-settembre-verranno-abbattuti-alberi-con-stabilita-ad-alto-rischio-su-viale-cairoli-e-umberto-i/ Lettera aperta ai cittadini...Notizie, informazioni, eventi, appuntamenti da Castel Bolognese (Ravenna)