Nelle scorse settimane, l’Amministrazione comunale di Castel Bolognese aveva incaricato il dott. Agronomo Giuseppe Orselli di verificare lo stato di stabilità dei tigli di viale Cairoli e viale Umberto I°, sospetti di anomalie strutturali.

Dopo le verifiche effettuate con l’ausilio di un cestello elevatore, è stata certificata una diffusa criticità sanitaria e statica, con l’indicazione che per 45 alberi è opportuno procedere ad un loro abbattimento e successiva sostituzione, mentre per i restanti è necessario individuare una strategia di ponderata e progressiva sostituzione.

Il pericolo di caduta di suddette piante o di rami rende necessario questo intervento improcrastinabile ed urgente per salvaguardare la pubblica incolumità.

Essendo consapevoli del valore identitario, storico, monumentale di questa alberature, ma altrettanto è evidente la loro potenziale pericolosità per la pubblica incolumità,il comune informa che da lunedì 7 settembre 2020 si procederà ad un selettivo abbattimento.

L’Amministrazione comunale procederà inoltre entro settembre a presentare in consiglio comunale un piano dettagliato per la piantumazione delle stesse e per la progressiva sostituzione delle altre piante adoperandosi per fa sì che il Viale della Stazione mantenga il valore identitario che ha oggi.

Sul sito del comune, sono disponibili ulteriori informazioni e la relazione tecnica dell’incaricato: http://www.comune.castelbolognese.ra.it/Archivio-Notizie/Abbattimento-tigli-malati-del-Viale-della-Stazione

Redazione CBnewsDALLA CITTA'alberi,viale cairoliNelle scorse settimane, l’Amministrazione comunale di Castel Bolognese aveva incaricato il dott. Agronomo Giuseppe Orselli di verificare lo stato di stabilità dei tigli di viale Cairoli e viale Umberto I°, sospetti di anomalie strutturali. Dopo le verifiche effettuate con l'ausilio di un cestello elevatore, è stata certificata una diffusa criticità...Notizie, informazioni, eventi, appuntamenti da Castel Bolognese (Ravenna)