La Regione Emilia-Romagna con deliberazione di Giunta n. 2213/2019 ha approvato il “PROGETTO CONCILIAZIONE VITA-LAVORO”, finanziato con risorse del Fondo Sociale Europeo, per sostenere economicamente le famiglie dei bambini e dei ragazzi nella fascia di età compresa tra i 3 e i 13 anni (nati dal 2007 al 2017) per la partecipazione ai centri estivi, attraverso l’abbattimento delle rette di frequenza.

L’Unione della Romagna Faentina, responsabile a livello distrettuale del coordinamento e della gestione del “Progetto conciliazione vitalavoro”, ha comunicato l’adesione per l’annualità 2020 alla Regione Emilia-Romagna. In base al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 17 maggio 2020 quest’estate sarà possibile organizzare i Centri Ricreativi Estivi per bambini e ragazzi.

Il progetto è rivolto a bambini e ragazzi dai 3 ai 13 anni che intenderanno frequentare i CRE 2020 che avranno aderito al progetto e compresi in un apposito elenco approvato, a livello distrettuale, dall’Unione della Romagna Faentina. Il progetto europeo prevede un contributo massimo fino a 336 euro per le famiglie con reddito ISEE fino a 28.000 euro in cui entrambi i genitori (o uno solo in caso di famiglie monogenitoriali) siano occupati.

Bando pubblico per contributi alle famiglie per la frequenza ai centri estivi dei bambini e ragazzi
Il contributo è rivolto alle famiglie, residenti nei Comuni dell’Unione, con bambini e ragazzi nella fascia di età compresa tra i 3 e i 13 anni (nati dal 2007 al 2017 compresi) frequentanti i centri estivi. Con il termine famiglie si intendono anche le famiglie affidatarie e i nuclei monogenitoriali.

Il genitore/tutore richiedente deve essere l’intestatario della retta di frequenza al centro estivo.

In caso di più figli iscritti ai centri estivi, deve essere presentata una domanda per ciascun figlio.

Per tutti i dettagli e le info potete visitare il sito della Romagna Fentina: http://www.romagnafaentina.it/Notizie-ed-eventi/Notizie-dall-Unione/Contributo-per-la-frequenza-dei-centri-estivi

Redazione CBnewsROMAGNA FAENTINAcentri estivi,contributi,romagna faentinaLa Regione Emilia-Romagna con deliberazione di Giunta n. 2213/2019 ha approvato il “PROGETTO CONCILIAZIONE VITA-LAVORO”, finanziato con risorse del Fondo Sociale Europeo, per sostenere economicamente le famiglie dei bambini e dei ragazzi nella fascia di età compresa tra i 3 e i 13 anni (nati dal 2007 al 2017)...Notizie, informazioni, eventi, appuntamenti da Castel Bolognese (Ravenna)