A seguito della nuova ordinanza regionale di ieri, i sindaci della Romagna Faentina hanno disposto, a partire da lunedì prossimo 15 giugno, la riapertura delle aree gioco per bambini nei parchi e giardini pubblici su tutto il territorio dell’Unione, compreso Castel Bolognese.
Inoltre, all’ingresso dei parchi e in prossimità delle attrezzature, verrà installata quanto prima apposita segnaletica – integrata anche con pittogrammi comprensibili ai minori – con l’indicazione del divieto di assembramento, l’obbligo di distanziamento di almeno 1 mt. fatta eccezione per i famigliari conviventi, e l’obbligo di indossare la mascherina – all’interno delle aree gioco – da parte degli adulti e dei bambini di età superiore ai 6 anni.
Al Servizio Giardini – nell’ambito dei periodici controlli manutentivi delle attrezzature ludiche – sarà affidato il compito della pulizia delle superfici più toccate secondo i nuovi protocolli, mentre la Polizia Locale dell’Unione assicurerà i controlli sul rispetto delle prescrizioni.

Redazione CBnewsDALLA CITTA'parcoA seguito della nuova ordinanza regionale di ieri, i sindaci della Romagna Faentina hanno disposto, a partire da lunedì prossimo 15 giugno, la riapertura delle aree gioco per bambini nei parchi e giardini pubblici su tutto il territorio dell'Unione, compreso Castel Bolognese. Inoltre, all'ingresso dei parchi e in prossimità delle...Notizie, informazioni, eventi, appuntamenti da Castel Bolognese (Ravenna)