Secondo caso di positività al Coronavirus Convid-19 di un residente nella nostra città.

Dal quello che si apprende dalla pagina facebook del Sindaco Luca Della Godenza la persona è ricoverata a Ravenna non in terapia intensiva, e a quanto si apprende dovrebbe essere collegato al primo caso.
Tutte le precauzioni per i contatti avuti dalla persona sono state attivate.

Purtroppo, prosegue il Sindaco su facebook, che i casi continuano ad aumentare e la nostra attenzione e le nostre precauzioni non possono calare, e che come preannunciato nei giorni scorsi i controlli delle forze dell’ordine si sono intensificati e la polizia municipale ha fatto questa mattina la prima denuncia ad un castellano.

Inoltre questa mattina il Sindaco Luca Della Godenza e la Vice Sindaca Ester Ricci Maccarini sono stati in giro per la nostra città con il Pandino con il megafono per mandare un messaggio chiaro a tutti i castellani.
“Cari concittadini sono il Sindaco,
siamo in una situazione di emergenza sanitaria, il diffondersi del CORONAVIRUS mette a grave rischio la salute di tutti noi.
Questa situazione drammatica ci impone scelte straordinarie e dobbiamo assolutamente cambiare le nostre abitudini.
Per questo abbiamo chiuso i parchi pubblici, il parco fluviale, gli orti e perfino i cimiteri.
Perché il messaggio che vogliamo darvi è chiaro.
STATE IN CASA.
Potete spostarvi solo per motivi di lavoro, salute o necessità.
Stiamo aumentando i controlli per il bene di tutti.
Dobbiamo assolutamente limitare il contagio e per farlo serve la collaborazione di tutti voi
Conto su di voi.
Mi appello al vostro buon senso, al vostro senso civico, STATE IN CASA!”

Questa mattina il Sindaco Luca Della Godenza e la Vice Sindaca Ester Ricci Maccarini sono stati in giro per Castello con il Pandino con il megafono per mandare un messaggio chiaro a tutti i castellani."Cari concittadini sono il Sindaco,siamo in una situazione di emergenza sanitaria, il diffondersi del CORONAVIRUS mette a grave rischio la salute di tutti noi.Questa situazione drammatica ci impone scelte straordinarie e dobbiamo assolutamente cambiare le nostre abitudini.Per questo abbiamo chiuso i parchi pubblici, il parco fluviale, gli orti e perfino i cimiteri.Perché il messaggio che vogliamo darvi è chiaro. STATE IN CASA.Potete spostarvi solo per motivi di lavoro, salute o necessità.Stiamo aumentando i controlli per il bene di tutti.Dobbiamo assolutamente limitare il contagio e per farlo serve la collaborazione di tutti voiConto su di voi.Mi appello al vostro buon senso, al vostro senso civico, STATE IN CASA! INSIEME CE LA FAREMOCASTELLO CE LA FARA’!"

Gepostet von Comune di Castel Bolognese am Dienstag, 17. März 2020

Redazione CBnewsDALLA CITTA'coronavirus,covid-19Secondo caso di positività al Coronavirus Convid-19 di un residente nella nostra città. Dal quello che si apprende dalla pagina facebook del Sindaco Luca Della Godenza la persona è ricoverata a Ravenna non in terapia intensiva, e a quanto si apprende dovrebbe essere collegato al primo caso. Tutte le precauzioni per...Notizie, informazioni, eventi, appuntamenti da Castel Bolognese (Ravenna)