Anche oggi a Castel Bolognese non si registrano nuovi casi positivi nel nostro Comune rimanendo così a quota 17 i contagiati nel nostro comune.

I nostri concittadini positivi al covid19, scrive il Sindaco su facebook, che sento quotidianamente stanno meglio seppure in condizioni difficili ed è quindi nostro compito quello di stargli vicini sia con il pensiero sia con tutti i servizi di supporto che possiamo attivare nei loro confronti.
Porto quotidianamente il nostro abbraccio a loro e vi volevo dire che vi ringraziano per la quotidiana vicinanza che gli dimostrate, grazie!

Inoltre, prosegue sempre Della Godenza su facebook, per i nostri concittadini che vivono oltre alle difficoltà dettate dallo stare in casa anche quelle economiche abbiamo attivato un sistema di supporto così articolato.
Al centro del servizio c’è il Comune che tramite i servizi sociali individua le persone in difficoltà ed i loro bisogni.
Il Comune è affiancato dal tavolo sociale che raggruppa tutte le associazioni di volontariato sociale di Castello che gestirà operativamente le donazioni, le raccolte fondi e le consegne dei pasti.
Il tutto sarà rendicontato.
In questo modo i bisogni effettivi dei cittadini saranno valutati dal Comune che si avvarrà del volontariato locale per essere da subito operativo.
Una straordinaria dimostrazione di collaborazione e socialità che mi ha ancora una volta confermato quanto la nostra comunità sia unita in un momento così complicato.
Per tutti i privati cittadini o imprenditori che volessero fare donazioni chiedo di dare disponibilità al numero che abbiamo attivato 391 1819398 (Confraternita della Misericordia).
In questo modo rendiamo semplice, tracciabile, trasparente ed operativo un servizio divenuto fondamentale vista la crisi che stiamo vivendo.
Tutto questo è a fianco del lavoro che i servizi sociali stanno facendo e faranno direttamente, utilizzando anche risorse extra garantite dal decreto del presidente del consiglio Conte ha annunciato ieri sera.

V i segnaliamo che sul nostro sito abbiamo creato una pagina con in tempo reale il contagio nel mondo: https://www.castelbolognesenews.eu/coronavirus-mappa-contagio-mondo/

La nota informativa di oggi Domanica 29 marzo della regione:

Sono 13.119 i casi di positività al Coronavirus, 736 in più di ieri. Questo il dato – accertati alle ore 12 di oggi, sulla base delle richieste istituzionali – relativo all’andamento dell’epidemia in Emilia-Romagna (oggi, per un problema tecnico, non è disponibile l’aggiornamento sul numero esatto dei test effettuati).

Complessivamente, sono 5.726 le persone in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (368 in più rispetto a ieri); relativamente contenuto – come si sta verificando negli ultimi giorni – l’aumento di quelle ricoverate in terapia intensiva, che sono 333, 17 in più rispetto a ieri. I decessi sono purtroppo passati da 1.344 a 1.443: 99, quindi, quelli nuovi, di cui 67 uomini e 32 donne.

Al tempo stesso, continuano a salire le guarigioni, che raggiungono quota 1.141 (66 in più rispetto a ieri), 896 delle quali riguardano persone “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione; 245 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi (+53 rispetto a ieri).

“Continua il trend osservato nei giorni precedenti- afferma il commissario ad acta all’emergenza, Sergio Venturi- quindi una moderata riduzione dei casi percentuali, confermati dalla riduzione degli accessi in Pronto soccorso e, attraverso il 118, in ospedale per polmonite interstiziale. Purtroppo, è ancora alto il numero dei decessi, ma ci aspettiamo comunque una significativa riduzione sia dei contagi che dei decessi nei prossimi giorni. Stiamo ponendo particolare attenzione alla situazione delle case protette, che ormai restano l’unico vero focolaio d’infezione sul territorio, perché- chiude Venturi- osserviamo come le misure di distanziamento sociale comincino a dare i primi risultati. Ma non è questo il momento di mollare: rispettiamo tutti regole e restrizioni”.

Per quanto riguarda i decessi, per la maggior parte sono in corso approfondimenti per verificare se fossero presenti patologie pregresse. I nuovi decessi riguardano 26 residenti nella provincia di Piacenza, 21 in quella di Parma, 13 in quella di Reggio Emilia, 17 in quella di Modena, 12 in quella di Bologna (di cui 1 nel territorio imolese), 1 in quella di Ferrara, 2 in quella di Ravenna, 1 in quella di Forlì-Cesena (1 nel cesenate), 5 in quella di Rimini. Un decesso si riferisce a un residente fuori regione.

Questi i casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: Piacenza 2.475 (85 in più rispetto a ieri), Parma 1.809 (57 in più), Reggio Emilia 2.146 (150 in più), Modena 2.094 (172 in più), Bologna 1.504 (+157 in più rispetto a ieri, e 239  Imola, nessuno in più), Ferrara 300 (19 in più rispetto a ieri), Ravenna 553 (32 in più), Forlì-Cesena 642 (di cui 318 a Forlì, 18 in più rispetto a ieri, e 324 a Cesena, 12 in più), Rimini 1.357 (34 in più).

Posti letto aggiuntivi già allestiti: 4.995, 109 in più di ieri

Redazione CBnewsDALLA CITTA'coronavirus,covid-19Anche oggi a Castel Bolognese non si registrano nuovi casi positivi nel nostro Comune rimanendo così a quota 17 i contagiati nel nostro comune. I nostri concittadini positivi al covid19, scrive il Sindaco su facebook, che sento quotidianamente stanno meglio seppure in condizioni difficili ed è quindi nostro compito quello...Notizie, informazioni, eventi, appuntamenti da Castel Bolognese (Ravenna)