Con la prima squadra di Promozione che non va oltre il pari casalingo, in rimonta, contro il fanalino di coda del girone D Fosso Ghiaia (1-1, 67’ Pasquale Pirozzi) mantenendo comunque inalterato il distacco dalla zona play off, il consueto punto sul settore giovanile parte con la bella affermazione formato trasferta della Juniores Provinciale che si impone al domicilio dei pari età del Placci Bubano (0-2) grazie ai goal di Trantino e Grementieri. Mercoledì 19.02 alle ore 20 allo stadio Bolognini recupero della 13°giornata tra Fc Sparta e Quartiere Stuoie. Allievi 2003/2004 sconfitti dal Mordano (3-0). Partita in bilico fino a 15 minuti dal termine quando la forza fisica avversaria prevale sull’equilibrio di un match combattuto. I rossoblu sprecano in contropiede la palla del possibile vantaggio poi calano vistosamente nonostante la buona prova dei sostituti che non fanno rimpiangere i 5 titolari assenti. Occorre lavorare di più sulla tenuta dei 90 minuti ma i progressi della compagine sono evidenti. Giovanissimi 2006 sugli scudi a San Pietro in Vincoli (1-1) per quella che, ad oggi, è una delle migliori prestazioni in campionato. Gli spartani mostrano una crescente attenzione e strappano un punto prezioso lontano dalle mura amiche. Buon match degli Esordienti 2007 che sfoderano un valido atteggiamento concludendo a reti inviolate il primo tempo contro il Borgo Tuliero a causa di qualche ghiotta occasione sprecata sotto porta (0-0). Ripresa con molti cambi effettuati e troppa confusione, tre goal subiti su altrettante disattenzioni (0-3). Terzo tempo vietato ai deboli di cuore, lo Sparta vince di misura grazie ad una bellissima azione corale (1-0). Esordienti 2008 senza fortuna contro la Virtus Faenza. La squadra avversaria crea difficoltà ai castellani in tutti tre i tempi con tanta aggressività nella ricerca immediata del recupero della palla. Non emergono quindi le qualità di una compagine che esce comunque con il sorriso dal campo. Bene i Pulcini 2009. Prima partita contro la Virtus Faenza B, terreno di gioco molto ristretto ed avversari di pari livello. L’approccio alla partita dello Sparta è positivo così come la gestione degli spazi che si traducono in una prima frazione da doppio vantaggio esterno. Reti da cineteca: un tiro di prima ed uno dalla lunga distanza (1-2). Tante palle goal create nel secondo tempo ma soltanto una gonfia la rete della porta faentina. All’ultimo giro di lancette dell’orologio gli avversari trovano il pareggio su una palla vacante in area (1-1). Terzo parziale di gioco rivedibile ed in calo per i castellani che subiscono l’immediato svantaggio. Il tris della Virtus si materializza a stretto giro di posta con gli ospiti che accorciano le distanze solo nel finale (3-1). Recepiti dai ragazzi tutti i dettami del Mister: passione, divertimento e coraggio. Replica domenicale contro avversari preparati e temibili. I rossoblù però sfoderano l’atteggiamento mentale giusto affrontando l’ostacolo faentino a viso aperto. Ci sono cuore, corsa ed il portiere in grande evidenza ma il parziale è pesante a causa dei troppi palloni vacanti in area preda degli ospiti (0-5). Tutt’altra musica nella ripresa con ripartenze in contropiede da manuale. Vantaggio, raddoppio sfiorato, miracoli dell’estremo difensore griffato Virtus e palo colpito. Goal sbagliato, goal subito allo scadere (1-1). Terzo tempo a denti stretti ma con batterie scariche, il poker esterno sancisce la superiorità rivale (0-4). Cancellati gli antichi timori reverenziali lo Sparta mostra un carattere indomito che fa ben sperare per il futuro. Per i Pulcini 2010 arrivano i primi riscontri del lavoro fatto nelle ultime settimane sulla costruzione del gioco nonostante una Virtus ben organizzata nel portare pressione. Buon mantenimento delle geometrie su un campo tracciato in grande ampiezza. Positivo il terzo tempo dei castellani che contengono il ritorno dei rivali dopo il doppio vantaggio difendendo insieme con determinazione e carattere (0-0; 1-0; 0-2). Altalenanti le notizie che arrivano dal torneo della Tozzona di categoria. Salutare doccia fredda nella prima partita contro la Dozzese (2-5) in cui sono completamente mancate le transizioni difensive. Buona reazione nel secondo impegno di giornata con il Granamica (1-0). In ambedue le gare tante rotazioni di ruolo. Chiudono la carrellata del week end del settore giovanile i Pulcini 2011 impegnati in trasferta contro il Bubano (3-0; 0-3; 2-1). Campo di gioco piccolo ed in condizioni tali da non favorire gestualità e controllo in velocità. Avversari di buon livello con evidenti doti agonistiche ma poco dediti alla manovra. Partenza soft dello Sparta che poi corregge il tiro in corso d’opera inseguendo quella continuità nell’atteggiamento e nella coralità di iniziativa. In gran spolvero Andrea con una partita a tutto campo e Christian che segna con un diagonale al volo di sinistro che si insacca all’incrocio dei pali opposto. Nulla da fare, invece, a Cotignola per la formazione Rossa castellana. Partita difficile contro una squadra più avanti fisicamente e tecnicamente, nonostante tutto grande impegno nel giocare il pallone senza paura di sbagliare.

Notizia a cura dell’Ufficio Stampa FC Sparta Castelbolognese

https://live.staticflickr.com/65535/49546649418_cf015b33cb_o.jpghttps://live.staticflickr.com/65535/49546649418_cf015b33cb_o.jpgRedazione CBnewsSPORTcalcio,Fc SpartaCon la prima squadra di Promozione che non va oltre il pari casalingo, in rimonta, contro il fanalino di coda del girone D Fosso Ghiaia (1-1, 67’ Pasquale Pirozzi) mantenendo comunque inalterato il distacco dalla zona play off, il consueto punto sul settore giovanile parte con la bella...Notizie, informazioni, eventi, appuntamenti da Castel Bolognese (Ravenna)