Ecco le tappe degli interventi di riorganizzazione dei punti di raccolta.
Hanno correttamente preso il via le nuove modalità di raccolta dei rifiuti, volte a incrementare la quantità e la qualità della raccolta differenziata nel territorio faentino, e i tecnici Hera sono già in azione per sostituire e riorganizzare la disposizione dei contenitori stradali. Interventi che, sia per ragioni logistiche sia per dare tempo alla cittadinanza di abituarsi alle novità, avverranno – nelle aree destinatarie delle modifiche individuate e illustrate nelle settimane scorse – in modo progressivo e secondo un calendario specifico Comune per Comune.

A Castel Bolognese, entro la corrente settimana inizierà la collocazione dei bidoni carrellati per la frazione organica e questa attività proseguirà fino al 13 maggio. Dalla settimana dopo sarà la volta dei contenitori per la raccolta degli sfalci e, dal 21 al 27, si provvederà a posizionare le attrezzature per raccogliere la plastica e i nuovi contenitori per il vetro. Anche a Castel Bolognese verranno create le Isole di Base, 67 punti sul territorio presso i quali sarà possibile conferire tutti i rifiuti urbani più comuni.

Per tutte le informazioni potete leggere l’articolo che abbiamo pubblicato a inizio settimana: https://www.castelbolognesenews.eu/2019/05/da-lunedi-6-maggio-anche-a-castel-bolognese-partira-la-nuova-raccolta-rifiuti/

Da lunedì 6 maggio anche a Castel Bolognese partirà la nuova raccolta rifiuti

Redazione CBnewsDALLA CITTA'hera,raccolta differenziata,rifiutiEcco le tappe degli interventi di riorganizzazione dei punti di raccolta. Hanno correttamente preso il via le nuove modalità di raccolta dei rifiuti, volte a incrementare la quantità e la qualità della raccolta differenziata nel territorio faentino, e i tecnici Hera sono già in azione per sostituire e riorganizzare la...