Riceviamo e pubblichiamo questa lettera/segnalazione che ci è arrivata da un nostro lettore sulla situazione sui locali dei bagni pubblici a Castel Bolognese che da qualche anno gli sta creando grossi problemi.

>> Da ormai cinque anni sono proprietario di un locale commerciale al piano terra con annessa cantina al primo interrato. Il locale è in adiacenza ai bagni pubblici di Castel Bolognese i cui scarichi passano a vista nella mia cantina. I bagni, oltre ad essere oggettivamente nel posto sbagliato ossia in un contesto condominiale con ovvi problemi di odori e frequentazioni discutibili, hanno gravi problemi idraulici di perdite ed intasamenti che oggi 25-04-2019 sono sfociati nell’ennesimo allagamento di liquami nella mia cantina sottostante.

L’episodio odierno è il terzo in poco più di un anno.

Ovviamente in questo lasso di tempo ho provato, assieme ai responsabili del Comune, a risolvere il problema in maniera pacifica….i problemi possono insorgere a casa di tutti.

Purtroppo oggi è l’ennesima dimostrazione del disinteressamento delle istituzioni verso il mio problema, nonostante le tante rassicurazioni ( si è più volte parlato anche di spostarli vista la posizione poco felice ) i bagni sono stati riaperti circa un mesetto fa senza interventi di manutenzione di alcun tipo ed ovviamente i problemi si sono ripresentati.

L’ultima in ordine cronologico la promessa di aprire i bagni solo in orari prestabiliti e mai durante feste e manifestazioni paesane ( oggi a Castel Bolognese c’è la 50 Km) per agevolare il controllo e a pulizia….OVVIAMENTE oggi i bagni erano regolarmente aperti e la mia cantina allagata.

A pensar male si fa peccato ma spesso ci si prende…..viste le imminenti elezioni politiche credo l’apertura dei bagni sia strumentale alla campagna elettorale …meglio PERDERE il mio voto piuttosto che tanti di paesani scontenti perchè non possono andare in bagno.

Come detto in precedenza non sono in cerca di pubblicità ne voglio fare politica ma la situazione è davvero insopportabile ( può immaginare un laghetto di liquami sul pavimento condito con tappi di siringhe ?? ) sia per il problema in se sia per il menefreghismo dell’amministrazione, vorrei che il problema fosse di dominio pubblico cosi da far capire anche ai sostenitori dei bagni pubblici i problemi che creano, magari con il sostegno di tutti riesco a risolvere la problematica.

Per vostra necessità sono in possesso di documentazione fotografica e scritta di tutto l’accaduto e rimango a disposizione per ogni vostra domanda o chiarimento in merito.

Come me gli altri condomini residenti sopra i bagni in oggetto sarebbero molto felici di poter dire la loro.

Grazie per la vostra attenzione, spero che l’argomento possa essere di vostro interesse e possiate aiutarmi a risolvere la situazione.

Redazione CBnewsLe vostre letterelettereRiceviamo e pubblichiamo questa lettera/segnalazione che ci è arrivata da un nostro lettore sulla situazione sui locali dei bagni pubblici a Castel Bolognese che da qualche anno gli sta creando grossi problemi. >> Da ormai cinque anni sono proprietario di un locale commerciale al piano terra con annessa cantina al...