I soci hanno illustrato agli Amministratori castellani obiettivi e progetti della neonata associazione

Il sindaco Daniele Meluzzi e la Giunta comunale di Castel Bolognese hanno incontrato in Municipio i componenti della neonata associazione “L’Angolo”.

L’associazione è nata dall’idea di un gruppo di amici castellani: Franca Marabini, produttrice di vini locali, Rosetta Tronconi, pittrice, Stefano Zaniboni, scultore, Domenico Gentilini, pittore, Tiziana Naldoni e Romano Cavina, creatori di cucito, Francesca Frollo, operatrice del benessere.

“Scopo dell’associazione” – hanno spiegato nell’incontro i soci – “è promuovere la cultura del saper fare nell’arte, nella gastronomia e nel benessere, mettendo in primo piano il nostro territorio. Vogliamo aprire uno spazio per dare la possibilità a tutti di esporre le proprie opere e di fruire di laboratori studiati per favorire l’apprendimento dell’arte e del “fare”. Questo spazio vuole essere un luogo di incontro, scambio di idee e accrescimento per tutti”.

L’associazione ha già realizzato una serie di iniziative molto partecipate in piazza a Castel Bolognese e ha in cantiere nuovi progetti, fra quali una collaborazione con l’Associazione Amici del Mulino Scodellino e l’Associazione Genitori per un evento di promozione della lettura per bimbi e adulti.

“Organizzeremo inoltre” – hanno concluso i soci – “una serata per ricordare la vecchia Osteria di Badò, proponendo stornelli in dialetto e menu antico. E abbiamo tante altre idee”.

Redazione CBnewsAssociazioni - Circoligiunta comunale,l'angoloI soci hanno illustrato agli Amministratori castellani obiettivi e progetti della neonata associazione Il sindaco Daniele Meluzzi e la Giunta comunale di Castel Bolognese hanno incontrato in Municipio i componenti della neonata associazione “L'Angolo”. L'associazione è nata dall'idea di un gruppo di amici castellani: Franca Marabini, produttrice di vini locali, Rosetta...