La rassegna, ideata da Lucio Sportelli, quest’anno è dedicata al CINEMA IN UNA STANZA. Nella convinzione che per raccontare un film non servono grandi scenografie e molteplici location, a volte è sufficiente una sola stanza…e alcuni grandi registi.

Visto il successo dello scorso anno, le proiezioni avverranno ancora nella splendida scena del Molino Scodellino, a Castel Bolognese, in via Canale.

Prima proiezione, lunedì 2 Luglio. Partiremo con NODO ALLA GOLA di Alfred Hitchcock – (1948, USA, titolo originale ‘Rope’). In questo ingegnoso e apparente unico piano sequenza, siamo accompagnati dal grande maestro Alfred Hichcock in un appartamento di New York dove è avvenuto un omicidio. Hitchcock riesce, con una idea semplice, a realizzare in intero film praticamente in una unica stanza e senza mai staccare lo sguardo dai protagonisti.

Lunedì 16 luglio verrà proiettato il film LA FINESTRA SUL CORTILE di Alfred Hitchcock – (1954, USA, titolo originale ‘Rear Window’). In questo film, sempre di Hitchcock, lo sguardo si allarga leggermente e scruta le debolezze umane dalla finestra della stanza del protagonista. Un film che ha fatto storia e che non smetterà mai di stupirci.

Per concludere Lunedì 30 luglio LA PAROLA AI GIURATI di Sidney Lumet – (1957, USA, titolo originale ’12 Angry Men’). Sydney Lumet gira questo film in un’unica stanza e riesce a rendere il carattere dei personaggi, molto iconici, in maniera eccezionale. L’uso sapiente delle inquadrature e del variare della distanza dai personaggio svolgono un ruolo importante per la tensione e la claustrofobia che questo film trasmette.

Quest’anno, dalle ore 18 potrete visitare, guidati, il Mulino Scodellino e il piccolo impianto idroelettrico che sfrutta l’acqua del canale (un vero gioiello di ingegneria). Inoltre, dalle ore 19, forniremo un ristoro con piadina e prodotti locali.

Alle ore 21,30 proiezione del film con cineforum sotto le stelle.

Al mulino si arriva a piedi lungo via Canale, oppure parcheggiando presso la chiesa di Casalecchio.

La manifestazione è organizzata dall’associazione culturale Pietro Costa e dalle associazioni di volontariato Amici del Molino Scodellino e Amici del fiume Senio. Si avvale del patrocinio del comune di Castel Bolognese e del Consorzio di Bonifica.

Info: Domenico Sportelli (cell 3400532380) oppure https://www.pietrocosta.org/

redazione CBnewsCinemacinema,molino scodellinoLa rassegna, ideata da Lucio Sportelli, quest’anno è dedicata al CINEMA IN UNA STANZA. Nella convinzione che per raccontare un film non servono grandi scenografie e molteplici location, a volte è sufficiente una sola stanza…e alcuni grandi registi. Visto il successo dello scorso anno, le proiezioni avverranno ancora nella splendida...