La seconda edizione della rassegna Raccontami. Incontri letterari, o quasi, promossa dall’assessorato alla cultura del Comune di Castel Bolognese e organizzata dalla Biblioteca comunale “Luigi Dal Pane”, è al suo ultimo appuntamento.

In occasione del 73° Anniversario della Liberazione, sabato 14 aprile, alle ore 11.00, nella sala lettura della Biblioteca comunale “Luigi Dal Pane”, Stefano Sante Cavina – dopo aver incontrato i ragazzi della scuola secondaria I grado di Castel Bolognese – propone alla cittadinanza il proprio libro intitolato Orlando. Storia di un romagnolo partigiano in Piemonte (Edizioni Moderna, 2017); un omaggio di Stefano al coraggio del padre Orlando, ma anche al coraggio di tutti quei “ragazzi e ragazze che si donarono in silenzio per la nostra libertà”. Nel libro è descritta la quotidiana vicinanza con la morte che si scontra con le speranze di Orlando, un giovane partigiano di venti anni. Il volume, edito da Edizioni Moderna, è stato presentato alla 30ª edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino (maggio 2017).

Orlando è un ragazzo di vent’anni costretto dalla guerra ad attraversare tragiche vicissitudini, colme d’umanità, incoscienti azioni eroiche e smarrimento. Questa è una storia vera: quella di mio padre. Le sue narrazioni, spesso accompagnate da commosse lacrime, mi hanno persuaso che era necessario raccontare le sue vicende, partendo dai “fatti” di Cherasco ove paura, morte e vendetta si mescolarono con violenza nella mente di Orlando, e poi raccogliendo in un Diario di Guerra il suo percorso: dalla prigionia in Germania, ai bimbi perduti di Stoccarda, alla fuga fino al Piemonte, ove terminò la guerra come partigiano nella 103ª Brigata Autonoma “Amendola”, fino al commovente abbraccio con i vecchi genitori a Faenza.

Stefano Sante Cavina è nato a Ravenna e fin da ragazzo amava osservare il cielo e le stelle tant’è che iniziò di esplorarli. Negli anni Ottanta, dopo aver contribuito a fondare a Ravenna il “Gruppo Astrofili De Rheita” e aver curato mostre iconografiche sullo spazio e su Marte in varie città d’Italia, inizia a collaborare come giornalista per il settimanale Rombo, scrivendo in seguito per il mensile astronomico “Nuovo Orione” e per la “Rivista Aeronautica”. Nel 2004, dopo dieci anni di ricerche, pubblica per la Casa Editrice AIEP, “Pianeta Marte – Miti e realtà del futuro avamposto dell’umanità”; seguiranno “Sputnik – l’alba dell’era spaziale” (2006), “Cosmonauti – Esploratori dell’infinito” (2008) e “Apollo – La sfida alla luna” (2011), quest’ultimo un best sellers nel suo genere. Nel 2015 esce “Sorella Luna – Visioni e realtà sulla nostra compagna astrale”, storia millenaria dell’amore dell’uomo per il nostro satellite naturale. Ha collaborato con Fininvest per la realizzazione di programmi scientifici e con RAI-2 per una puntata di Voyager dedicata ai misteri dell’esplorazione spaziale. “Cosmonauti” è inserito nei libri consigliati dalla RAI.

Oltre che saggista Cavina è anche poeta, dando alle stampe nel 2015 la prima raccolta di poesie d’amore “Cinquanta aspetti dell’amore” (Il mio Libro) e nel 2016 “Lucciole senza meta” (Edizioni Moderna), e membro della giuria “Premio Poesie al Bar” e del Concorso Letterario per ragazzi “Realizza un racconto breve”.

L’immagine di Raccontami 2018 è stata gentilmente concessa da Andrea Rivola – http://andrearivola.blogspot.it/

Per informazioni Unione della Romagna Faentina | Servizio biblioteca – Biblioteca comunale Luigi Dal Pane, piazzale Poggi n. 6 – Castel Bolognese (Ra) tel. 0546.655827 biblioteca@comune.castelbolognese.ra.it – www.comune.castelbolognese.ra.it

redazione CBnewsAPPUNTAMENTI / EVENTIbiblioteca,libroLa seconda edizione della rassegna Raccontami. Incontri letterari, o quasi, promossa dall’assessorato alla cultura del Comune di Castel Bolognese e organizzata dalla Biblioteca comunale “Luigi Dal Pane”, è al suo ultimo appuntamento. In occasione del 73° Anniversario della Liberazione, sabato 14 aprile, alle ore 11.00, nella sala lettura della...