Inaugurazione della mostra dello scultore castellano Michele Gottarelli

Spazio alle iniziative culturali durante la Festa di Pentecoste. Nel segno del déco, il Museo civico (Viale Umberto I, 56) osserverà orari di apertura straordinari: venerdì 2 giugno 10-12 e 16-19; sabato 3 giugno 16-19; domenica 4 giugno 10-12 e 16-19; lunedì 5 giugno 16-19. All’interno della sezione artistica del Museo si potranno infatti ammirare, tra le altre, le opere riconducibili al gusto déco degli artisti castellani Giuseppe Guidi e Mario Morelli.

Di sicuro interesse anche le recenti donazioni “Vecchie vedute di Castel Bolognese”, una serie di disegni a penna di Fausto Ferlini, di cui proprio quest’anno ricorre il centenario della nascita, e un altorilievo realizzato dallo scultore faentina Carlo Zauli.

Inaugurazione mostra Nel segno del déco al Museo civico

Nella sezione archeologica, ricordiamo la Tomba del guerriero di Ponte del Castello, una sepoltura umbra risalente addirittura al VI secolo a.C. Ma sono davvero tante le “chicche” conservate nel piccolo, ma “ricco” Museo castellano.

Continua inoltre alla Sala Espositiva e alla Chiesa di Santa Maria della Misericordia (via Emilia Interna 86/A-90) la mostra “Infinità dell’arte”, dello scultore castellano Michele Gottarelli. Orari: mattino 10-12, pomeriggio 16-22.

Redazione CBnewsMostreMichele Gottarelli,Mostre,museo civico,PentecosteSpazio alle iniziative culturali durante la Festa di Pentecoste. Nel segno del déco, il Museo civico (Viale Umberto I, 56) osserverà orari di apertura straordinari: venerdì 2 giugno 10-12 e 16-19; sabato 3 giugno 16-19; domenica 4 giugno 10-12 e 16-19; lunedì 5 giugno 16-19. All'interno della sezione artistica...