Si è chiusa con un grande riscontro di consenso e di pubblico la seconda edizione della rassegna “Armonie – incontri musicali”, organizzata dall’assessorato alla cultura del Comune di Castel Bolognese.

La rassegna si è svolta nelle ultime tre domeniche di febbraio e l’8 marzo nella splendida cornice della Chiesa di Santa Maria della Misericordia (di proprietà dell’Asp della Romagna faentina e concessa al Comune per la realizzazione di iniziative aggregative e culturali). I quattro concerti hanno chiamato a raccolta un pubblico davvero numeroso e in due occasioni si è addirittura registrato il “tutto esaurito”. Si sono esibiti, nell’ordine, “Su di tono trio” (musiche di Mozart, Schubert, Monteverdi, Bizet, Haendel, Bellini, Rossini e altri), il pianistra Gian Marco Verdone dell’Accademia Pianistica Internazionale (Musorgskij e Prokofiev), il Duo Castiglia/violino-Villa/pianoforte (Brahms e Beethoven). L’ultimo concerto si è tenuto l’8 marzo, nella Giornata internazionale della donna, con un terzetto tutto al femminile (Duo Telyn – arpe, Silvia Testoni – voce) in uno spettacolo, “Le Dame del lago”, dedicato alla figura della donna celtica. Nell’occasione il ricavato dell’ingresso (a offerta libera), è stato devoluto a SOS Donna – Centro antiviolenza di Faenza: quasi 300 euro. Il modo migliore per concludere un’iniziativa che “ha fatto centro”.

Redazione CBnews3° PAGINAVideo & Multimediafoto,musicaSi è chiusa con un grande riscontro di consenso e di pubblico la seconda edizione della rassegna 'Armonie - incontri musicali', organizzata dall'assessorato alla cultura del Comune di Castel Bolognese. La rassegna si è svolta nelle ultime tre domeniche di febbraio e l'8 marzo nella splendida cornice della Chiesa di Santa...