Grande successo della rassegna  “Sere d’estate, semplicemente”, promossa e organizzata per tutto il mese di luglio dal Comune di Castel Bolognese, giunta alla settima edizione e quest’anno caratterizzata da diverse novità, a cominciare dalle location. Gli spettacoli musicali si sono infatti tenuti nei suggestivi cortili di interessanti spazi privati, anche nell’ottica della valorizzazione del delizioso centro storico castellano: palazzo Ginnasi, palazzo Zauli Naldi e la Rocca. Dopo l’ottima esperienza dell’anno scorso, l’affascinante Mulino Scodellino è stato confermato come  teatro della serata del prestigioso Emilia-Romagna Festival, quest’anno particolarmente apprezzata con il coinvolgente tributo a Nat King Cole. La buona musica per la cultura e l’aggregazione.
Decisamente soddisfatto l’assessore alla cultura, Giovanni Morini. «I quattro appuntamenti musicali, caratterizzati da generi diversi (dall’omaggio ai grandi cantautori italiani con Michele Fenati, alle celebri colonne sonore con La Dolce Vita Trio, dal tributo a Nat King Cole con il Nat King Cole trio, al travolgente concerto-recital di Franz Campi e Barbara Giorgi), ma accomunati dalla grande qualità degli artisti che si sono esibiti, hanno chiamato a raccolta un grandissimo numero di persone, castellane e non (al Mulino Scodellino addirittura da fuori regione), che hanno apprezzato molto anche la scelta dei luoghi». Assai partecipate anche le serate dedicate ai bambini, pure queste impreziosite da una  location ideale (il parco Ravaioli) e dal mercatino della frutta dei produttori locali. «L’ottima riuscita della rassegna – aggiunge l’assessore Morini – è per noi molto gratificante e premia il lavoro delle tante persone impegnate: dai dipendenti comunali, in particolare dell’Ufficio cultura e biblioteca e dell’Ufficio tecnico, ai volontari dell’Auser, della protezione civile e della sicurezza.
Per le serate dedicate ai bambini, un ringraziamento all’Associazione Genitori, all’Associazione Amici della Terra, a Urban Academy e Agorà. Grazie ai condomini e agli amministratori della Rocca, di palazzo Ginnasi e palazzo Zauli Naldi per la disponibilità e la collaborazione dimostrate. Per la straordinaria serata al Mulino Scodellino, che ha ribadito ancora una volta le grandi potenzialità di questo luogo magico, grazie all’Emilia-Romagna Festival e agli infaticabili e appassionati Amici del Mulino Scodellino. E, naturalmente, grazie agli sponsor, partners preziosi e sensibili, senza il cui sostegno la rassegna non sarebbe possibile: Bcc della Romagna occidentale, Gemos, Pro loco Castel Bolognese, Gruppo Hera, Con.ami, Curti, La Bottega del Pianoforte».

Redazione CBnews3° PAGINAsere d'estateGrande successo della rassegna  “Sere d’estate, semplicemente”, promossa e organizzata per tutto il mese di luglio dal Comune di Castel Bolognese, giunta alla settima edizione e quest’anno caratterizzata da diverse novità, a cominciare dalle location. Gli spettacoli musicali si sono infatti tenuti nei suggestivi cortili di interessanti spazi privati,...