scuole_bassiGrazie allo sblocco del Patto di stabilità da parte del Governo, in questi giorni si stanno compiendo numerosi interventi nelle scuole di Castel Bolognese.

Sono infatti in corso i lavori per la messa a norma dell’impianto
antincendio della scuola materna comunale “Camerini-Tassinari”. All’interno dell’edificio saranno inoltre ricavate due nuove aule, che accoglieranno le due sezioni precedentemente ospitate alle scuole elementari “Bassi”. L’importo complessivo dei lavori è di circa 90mila euro, finanziati per 61mila euro con i mutui BEI di edilizia scolastica e per il rimanente importo dal Comune.

Dallo scorso 19 luglio, alle scuole elementari “Bassi” si sta procedendo alla messa in sicurezza degli intonaci dei solai e dei controsoffitti. I lavori, a carico del Comune, hanno un costo di circa 50mila euro.

Sono infine in esecuzione i lavori di messa in sicurezza sismica delle
scuole elementari “Ginnasi”. Le opere, del valore di circa 65mila euro, sono a carico dell’Asp della Romagna faentina, proprietaria dell’immobile.

Tutti i lavori termineranno entro la fine di agosto e gli edifici saranno
così pienamente operativi per l’inizio del nuovo anno scolastico.

Redazione CBnewsDALLA CITTA'scuoleGrazie allo sblocco del Patto di stabilità da parte del Governo, in questi giorni si stanno compiendo numerosi interventi nelle scuole di Castel Bolognese. Sono infatti in corso i lavori per la messa a norma dell'impianto antincendio della scuola materna comunale 'Camerini-Tassinari'. All'interno dell'edificio saranno inoltre ricavate due nuove aule, che...