Parte domani sui campi dell’Emilia Romagna la final eight Under 17 A e B e Lega Pro. Si dà così inizio alla lunga kermesse di calcio giovanile che terminerà il 3 luglio. Sette le finali nazionali, organizzate dal Settore Giovanile e Scolastico della FIGC, che assegneranno 5 scudetti di categoria e coinvolgeranno circa 1000 giovani calciatori e calciatrici. Cesena, Ravenna e Rimini le province coinvolte; nove i Comuni (Cesena, Castel Bolognese, Forlì, Ravenna, Russi, Savignano, Cervia, S. Mauro Pascoli e Bellaria Igea Marina) sui cui campi si disputeranno complessivamente 76 incontri.

“Un impegno massiccio, che il Settore Giovanile e Scolastico ha sempre affrontato con la forza del volontariato territoriale e capacità organizzativa – ha sottolineato il presidente Vito Tisci –. Un ringraziamento va agli Enti Locali, il cui apporto quest’anno si è concretizzato attraverso il protocollo d’intesa firmato tra FIGC e Comune di Cesena. A tutti i ragazzi un sincero in bocca al lupo, certo che sapranno affrontare queste finali con sano agonismo e il dovuto fair play”.

A Castel Bolognese, presso lo stadio  “T. BOLOGNINI” in Via F.lli Morelli, si terranno le Finali nazionali di calcio giovanile under 17 A-B e Lega Pro 2015/16, con le seguenti partite:
Under 17 Lega Pro
– sabato 11 giugno (1° giornata) ore 18: Città di Palermo – Juventus
– domenica 12 giugno, (2° giornata)  ore 18: Fiorentina – Bologna

Under 17 A e B
– Martedì 14 giugno (3° giornata) ore 16.30: Martina Franca – S.p.a.l
mentre per Venerdì 17 giugno alle ore 18.30
si terra la partita di semifinale tra la prima del girone 2 e la seconda del girone 1.

Ingresso Gratuito.
Per maggiori info: http://www.figc.it/it/204/2532880/2016/06/News.shtml

 

redazione CBnewsSPORTcalcio,final eightParte domani sui campi dell’Emilia Romagna la final eight Under 17 A e B e Lega Pro. Si dà così inizio alla lunga kermesse di calcio giovanile che terminerà il 3 luglio. Sette le finali nazionali, organizzate dal Settore Giovanile e Scolastico della FIGC, che assegneranno 5 scudetti di...