La sedicesima edizione della rassegna “Libri a catinelle”, promossa dall’assessorato alla cultura del Comune di Castel Bolognese e realizzata dalla Biblioteca comunale “Luigi Dal Pane”, entra nel vivo del tema, molto attuale, scelto quest’anno: il denaro con tutte le sue implicazioni, correlazioni, ricadute nella quotidianità di ciascuno, dello stato in cui viviamo, dell’Europa, del mondo globalizzato.

Tra le iniziative in calendario si ricorda il percorso bibliografico Dio denaro e una vetrina tematica dedicata a Luigi Gallino (Torino, 15 maggio 1927 – Torino, 8 novembre 2015), noto sociologo e professore emerito all’Università di Torino che si è occupato delle trasformazioni del lavoro e dei processi produttivi nell’epoca della globalizzazione.

In tema di appuntamenti venerdì 22 aprile, alle ore 21.00, si terrà l’iniziativa speciale nel Teatrino del vecchio mercato con lo spettacolo “trattato di economia – coreocabaret confusionale sulla dimensione economica dell’esistenza, versione ridotta unplugged” di e con Roberto Castello e Andrea Cosentino.

Lo spettacolo è una produzione di Aldes, in collaborazione con Sardegna Teatro, il sostegno di Mibact/Direzione Generale Spettacolo dal vivo, della Regione Toscana/Sistema Regionale dello Spettacolo. “Trattato di Economia è l’incontro fra due artisti diversi per generazione, ambito, formazione e percorso artistico, che per caso un giorno hanno scoperto di covare lo stesso desiderio: realizzare uno spettacolo sulla scienza che vuole liberare l’umanità dalla schiavitù del bisogno. Dopo oltre un anno di letture, incontri, dubbi, entusiasmi e crisi il progetto ha preso una forma nella quale economia, arte e morale si aggrovigliano con esiti paradossali. Il risultato è un progetto performativo tra parola e gesto che si interroga sul denaro, sul suo valore, sulla sua invadente onnipresenza e sulla sua sostanziale mancanza di rapporto con la realtà. Porsi ai margini del contratto per renderne palesi i paradossi inventando situazioni limite e domande inappropriate è il modo per riprendere possesso, almeno simbolicamente, di ciò che non si capisce e non si controlla annientandolo con una risata liberatoria.”

Per quanto riguarda “Maggio dei libri”, la campagna nazionale, giunta alla sesta edizione, promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, questa prenderà il via 23 aprile, Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, e termina il 31 maggio. A Castel Bolognese, sono due gli appuntamenti. Sabato 23 aprile, nella sala lettura della Biblioteca comunale “Luigi Dal Pane”, alle ore 11.00 ci sarà “Ricordi di un castellano dalla Resistenza ai giorni nostri”, incontro con Domenico Gottarelli e alle ore 16.00 lo scrittore Fabio Mongardi propone la propria opera Il caso Manzoni (Parallelo 45 edizioni, 2015) con la presentazione a cura di Federico Savini giornalista di Sette Sere. Mercoledì 27 aprile, alle ore 21.00, sarà presente Valerio Varesi con l’ultima opera Lo stato di ebbrezza (Frassinelli, 2015); dal 23 aprile al 7 maggio è esposto il percorso bibliografico I libri di Valerio Varesi negli orari di apertura della biblioteca.

Qui puoi leggere/scaricare il pdf con il programma completo (pdf 771 kb)

Per informazioni: Servizio cultura e biblioteca Biblioteca comunale “Luigi Dal Pane” Piazzale Poggi, 6 – 48014 Castel Bolognese (Ra) tel. 0546.655827 – 828 – 849; e-mail biblioteca@comune.castelbolognese.ra.it www.comune.castelbolognese.ra.it

Redazione CBnewsAPPUNTAMENTI / EVENTIlibri a catinelleLa sedicesima edizione della rassegna 'Libri a catinelle', promossa dall’assessorato alla cultura del Comune di Castel Bolognese e realizzata dalla Biblioteca comunale “Luigi Dal Pane”, entra nel vivo del tema, molto attuale, scelto quest’anno: il denaro con tutte le sue implicazioni, correlazioni, ricadute nella quotidianità di ciascuno, dello stato...