consorzio bonifica romagna occidentalePubblichiamo questa lettera che un nostro lettore ci invia sui troppi aumenti, a volte raddoppiati, della quota annuale del consorzio di bonifica.

In questo periodo i residenti e le imprese del territorio, stan ricevendo l’avviso di pagamento della tassa annuale da versare al consorzio di bonifica della Romagna occidentale. Con rammarico segnalo però alla Vostra attenzione che questo anno diversi abitanti hanno ricevuto un aumento spropositato rispetto agli anni scorsi. Alcune quote sono più che raddoppiate. Inutile telefonare al Consorzio: Viene risposto che è la Regione ad aver imposto gli aumenti. Ora come si può inviare una lamentela alla Regione? Ormai la scadenza del pagamento è alle porte. Non rimane che pagare nel silenzio generale delle istituzioni interessate che ben si guardano di giustificare gli aumenti. Inoltre al danno si aggiunge una beffa: Non tutti i cittadini hanno ricevuto l’aumento raddoppiato. Alcuni qualche euro di aumento. Altri il doppio se non il triplo. Così che riesce anche difficile raccogliere firme ed esporre il problema.
Cordiali saluti, Lorenzo

Redazione CBnewsLe vostre lettereconsorzio bonifica,letterePubblichiamo questa lettera che un nostro lettore ci invia sui troppi aumenti, a volte raddoppiati, della quota annuale del consorzio di bonifica. In questo periodo i residenti e le imprese del territorio, stan ricevendo l'avviso di pagamento della tassa annuale da versare al consorzio di bonifica della Romagna occidentale. Con...