Anche Castel Bolognese il 21 marzo 2016 si festeggia l’arrivo della primavera con “Ponti di memoria, Luoghi di impegno”. Si tratta dello slogan scelto per la XXI Giornata della Memoria e dell’Impegno. Nel primo giorno di primavera, enti locali, la rete di Libera, realtà del terzo settore, scuole e cittadini, assieme alle centinaia di familiari delle vittime, si ritroveranno per ricordare tutti gli innocenti morti per mano delle mafie in tante piazze di Italia.

Anche l’amministrazione del Comune di Castel Bolognese partecipa a questa giornata realizzando diversi momenti. Lunedì ore 10,30 in sala consigliare i ragazzi delle terze della scuola media faranno la lettura dei nomi delle vittime innocenti delle mafie, questa lettura sarà ripetuta da amministratori, associazioni e liberi cittadini sotto al chiostro comunale alle  ore 17,30. Sarà presente anche la coordinatrice provinciale di Libera.

Infine martedì’ 22 marzo a mensa i bambini delle scuole mangeranno i prodotti di Libera Terra, in collaborazione con Gemos e Cooperativa Sociale Zerocento.

Redazione CBnewsAPPUNTAMENTI / EVENTImafia,memoria,vittimeAnche Castel Bolognese il 21 marzo 2016 si festeggia l'arrivo della primavera con “Ponti di memoria, Luoghi di impegno”. Si tratta dello slogan scelto per la XXI Giornata della Memoria e dell’Impegno. Nel primo giorno di primavera, enti locali, la rete di Libera, realtà del terzo settore, scuole e cittadini,...