stazione ecologica castelbologneseLe famiglie che si recheranno alla stazione ecologica conferendo almeno 10 kg di rifiuti riceveranno un buono spesa del valore di 3 euro da spendere nei negozi convenzionati nel comune riconoscibili dal marchio “Negozi green 2015”

 

A partire dal 1 ottobre e fino al 30 novembre, recandosi alla stazione ecologica di Castel Bolognese si riceverà in omaggio un buono da 3 euro ogni 10 kg di rifiuti conferiti in un’unica soluzione. Il buono è spendibile nei negozi convenzionati della città entro il 31 dicembre 2015.

L’iniziativa, dal titolo “Voglio una vita differenziata”, è promossa da Hera e dall’Amministrazione comunale di Castel Bolognese, condivisa con Atersir, e in collaborazione con la Pro-Loco, che mette a disposizione i volontari e la propria organizzazione sul territorio per acquisire le adesioni dei negozianti e promuovere il progetto attraverso attività di comunicazione.

 

Un buono spesa in cambio di rifiuti

Il buono verrà consegnato dagli operatori della stazione ecologica di Hera ogni 10 kg complessivi di vetro, plastica, lattine, carta, rottami metallici, piccoli elettrodomestici, oli minerali e alimentari, batterie auto/moto conferiti dal cittadino in un’unica consegna. Saranno distribuiti fino a 5 buoni al giorno per singolo utente.

L’iniziativa è valida solo per i clienti domestici residenti nel comune fino a esaurimento dei buoni, che hanno un valore complessivo di 12.000 euro e sono spendibili entro il 31 dicembre 2015. I buoni, inoltre, sono cumulabili per cui è possibile utilizzarne più di uno per un singolo acquisto. Nel caso in cui la spesa sia inferiore al valore complessivo dei buoni consegnati all’esercente, non è previsto alcun rimborso.

 

Negozi green

Attualmente hanno aderito all’iniziativa una trentina di negozi di Castel Bolognese, riconoscibili da una apposita comunicazione esposta nel negozio, che riporta il titolo “Voglio una vita differenziata” accompagnato dalla dicitura “Negozi green 2015”. Gli esercenti aderenti, infatti, si impegnano a effettuare e promuovere a loro volta una corretta e sostenibile gestione dei rifiuti prodotti, mettendo in atto specifiche azioni per la loro riduzione ed effettuando la raccolta differenziata. L’adesione al progetto è volontaria e i negozianti potranno aderire anche successivamente al suo avvio. La lista degli esercenti coinvolti sarà disponibile on line sul sito del Comune www.comune.castelbolognese.ra.it e anche alla stazione ecologica.

Queste le attività che hanno aderito (lista aggiornata al 15/10/15)

La stazione ecologica di Castel Bolognese: oltre 17.600 accessi all’anno

La Stazione Ecologica di Castel Bolognese è in via Canale, 496 ed è aperta dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12.30 e il lunedì e giovedì dalle 15 alle 18.

Sono stati 17.646 gli accessi alla stazione ecologica nel 2014 compiuti dai 3.563 cittadini che vi si sono recati almeno una volta nel corso dell’anno.

Alla stazione ecologica si riceve lo sconto individuale di 0,15 € per ogni kg di carta/cartone, vetro/lattine/plastica, batterie esauste, olio minerale e vegetale e di 4 € per ogni conferimento di diversa tipologia di Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (Raee) di grandi dimensioni tra le seguenti (tv monitor, frigoriferi, congelatori, condizionatori, lavatrici, lavastoviglie). I conferimenti di Raee per i quali è possibile ricevere lo sconto possono essere al massimo 3 in un anno indipendentemente dal numero di pezzi consegnati.

“E’ una iniziativa innovativa che sperimentiamo per la prima volta in una stazione ecologica – commenta Andrea Bazzi, responsabile delle stazioni ecologiche di Hera – e siamo molto soddisfatti anche perché vede la collaborazione di diversi soggetti, noi, l’Amministrazione comunale, la Pro Loco, ognuno per le proprie competenze. Insieme per promuovere l’utilizzo di questo servizio che consideriamo il mezzo di conferimento più sostenibile ed efficace per dare valore alle raccolte differenziate”.

“Siamo al nastro di partenza di una iniziativa che ci rende particolarmente orgogliosi – spiega Daniele Meluzzi, Sindaco di Castel Bolognese – non solo per il fatto di essere i primi a realizzare un progetto simile, ma soprattutto per il grande valore che esso rappresenta, sia in termini di incentivazione della raccolta differenziata che di rilancio del commercio locale grazie alla creazione di una rete di negozi green che aderiscono all’iniziativa. Non possiamo che essere grati ad Hera per il sostegno tecnico ed economico e a Pro Loco Castel Bolognese per la condivisione degli aspetti organizzativi”.

https://www.castelbolognesenews.eu/wp-content/uploads/2015/06/stazione-ecologica-castelbolognese.jpghttps://www.castelbolognesenews.eu/wp-content/uploads/2015/06/stazione-ecologica-castelbolognese-300x153.jpgRedazione CBnewsDALLA CITTA'raccolta differenziata,stazione ecologicaLe famiglie che si recheranno alla stazione ecologica conferendo almeno 10 kg di rifiuti riceveranno un buono spesa del valore di 3 euro da spendere nei negozi convenzionati nel comune riconoscibili dal marchio “Negozi green 2015”   A partire dal 1 ottobre e fino al 30 novembre, recandosi alla stazione ecologica...