Farà tappa anche a Castel Bolognese la staffetta “Insieme per non dimenticare il 2 agosto 1980”, iniziativa nata in collaborazione con l’Associazione tra i familiari delle vittime della strage alla stazione di Bologna. A 35 anni dalla strage alla stazione di Bologna, che costò la vita a 85 persone e provocò oltre 200 feriti, domenica 26 luglio si terrà la tradizionale corsa non competitiva, che parte dalla Repubblica di San Marino per arrivare a Bologna.

La corsa farà tappa a Castel Bolognese, dove è attesa alle ore 12.30 circa, per poi proseguire verso Imola. Ad accogliere i podisti provenienti da Riolo Terme, in piazza a Castel Bolognese ci sarà l’assessore alla pace, Ester Ricci Maccarini. «Il nostro Comune – afferma l’assessore – vuol continuare a esprimere solidarietà alle vittime della strage e ai loro familiari, nella convinzione che attraverso la memoria si possa combattere ogni forma di violenza e di atto terroristico, ottenendo completa verità storica e piena giustizia». All’iniziativa collaborano la Podistica Avis di Castel Bolognese e la Pro loco castellana, che accoglierà i partecipanti con un piccolo buffet in piazza. I cittadini e le associazioni sono invitati a partecipare. L’Amministrazione comunale di Castel Bolognese sarà presente anche domenica 2 agosto a Bologna, Giornata della memoria.

redazione CBnewsDALLA CITTA'2 agosto,staffettaFarà tappa anche a Castel Bolognese la staffetta 'Insieme per non dimenticare il 2 agosto 1980', iniziativa nata in collaborazione con l'Associazione tra i familiari delle vittime della strage alla stazione di Bologna. A 35 anni dalla strage alla stazione di Bologna, che costò la vita a 85 persone...