“Gustare la giustizia”. Questo è il titolo dell’iniziativa che si terrà giovedì 21 maggio 2015 nelle scuole primarie di Castel Bolognese. Durante la pausa pranzo i bambini si troveranno nel piatti cibi e prodotti provenienti nel commercio equo solidale. Un momento di sensibilità e solidarietà visto che questo tipo di commercio contribuisce ad uno sviluppo sostenibile complessivo attraverso l’offerta di migliori condizioni economiche e assicurando i diritti per produttori marginalizzati dal mercato e dei lavoratori, specialmente nel Sud del mondo. Cibi buoni, sani e, appunto, equi. L’iniziativa è resa possibile grazie al contributo di Gemos, Coop Zero Cento e L’Altra Bottega

Redazione CBnewsDALLA CITTA'mensà,scuole'Gustare la giustizia'. Questo è il titolo dell'iniziativa che si terrà giovedì 21 maggio 2015 nelle scuole primarie di Castel Bolognese. Durante la pausa pranzo i bambini si troveranno nel piatti cibi e prodotti provenienti nel commercio equo solidale. Un momento di sensibilità e solidarietà visto che questo tipo...