Articolo tratto dal sito: http://www.ravenna24ore.it

Dopo un’indagine che ha fatto leva anche sulle importanti indicazioni del derubato, i Carabinieri di Castel Bolognese hanno denunciato due donne per furto aggravato.
Come spiegano i Carabinieri, l’episodio si era verificato sul finire della scorsa estate quando un 89enne di Castel bolognese si stava godendo un po’ di fresco nel tardo pomeriggio di un’afosa giornata estiva seduto su di una panchina all’interno del suo giardino.
Verso le 19 lungo il marciapiede dell’abitazione dell’anziano si e’ fermata un’auto dalla quale e’ scesa una donna. questa, dopo essersi avvicinata al cancellino, ha richiamato l’attenzione dell’uomo chiedendo le indicazioni per raggiungere l’ospedale. la donna ha raccontato che la sorella che era in auto si era sentita poco bene proprio a causa del gran caldo.  L’anziano molto preoccupato per quel racconto si e’ precipitato verso il cancellino prodigandosi a dare le informazioni richieste indicando con il braccio la direzione che avrebbero dovuto seguire per raggiungere l’ex ospedale che si trova in via roma. nel frattempo dall’auto, forse per avvalorare la tesi del malore, era scesa un’altra donna spacciatasi per la sorella di quella che chiedeva informazioni. Per la premura dell’uomo la donna ha porto all’89enne una collanina di metallo giallo spacciata per oro in segno di ringraziamento.
Continua l’Arma: quando l’uomo ha teso il braccio all’esterno del cancellino, la donna ne ha approfittato per palesare le sue vere intenzioni, sfilandogli un costoso  orologio che l’89enne aveva al polso, un rolex con cassa e cinturino in acciaio e oro del valore sul mercato dell’usato di circa 3mila euro e strappandogli una collanina che aveva al collo.
La ladra si e’ precipitata in auto con la sua complice, dopodichè l’uomo che era alla guida e’ partito a tutta velocita’. L’anziano pero’ prima che l’auto si dileguasse aveva notato due particolari che sono risultati importantissimi per i Carabinieri di Castel Bolognese al quale l’uomo si e’ poi rivolto per la denuncia: aveva infatti notato quell’auto aveva la guida a destra e che il colore della targa era gialla.
I militari hanno ben presto controllato tutte le targhe straniere con quelle caratteristiche, soprattutto quelle del regno unito,  gia’ controllate in passato e che potevano essere collegate a reati simili. l’attività d’indagine ha consentito di individuare un veicolo di targa inglese che era stata controllata nelle Marche e il cui modello e colore era stato riconosciuto dal derubato. Attraverso la banca dati i carabinieri di castel bolognese hanno acquisito nomi e foto delle persone precedentemente segnalate nell’auto, tutti di nazionalità romena. nella fattispecie i carabinieri hanno mostrato all’anziano derubato le foto acquisite. l’89enne ha riconosciuto le due donne che sono risultate essere una 35enne ed una 37enne entrambe romene senza fissa dimora denunciate in stato di libertà per “furto aggravato”.
I Carabinieri chiedono ai residenti di prestare attenzione  a questi reati sempre piu’ frequenti consigliando di non farsi avvicinare  o di intrattenersi con sconosciuti ed evitare di mostrare orologi, bracciali, collane o altro. nel caso che si venga fermati per strada bisogna sempre attirare l’attenzione di altri passanti e comunque segnalare al piu’ presto l’episodio al 112.
Qualora si dovesse restare vittime di reati come accaduto all’89enne, se possibile bisogna memorizzare particolari utili per le indagini: volti, eventuali accenti, targhe e modelli di veicolo: questi dettagli, se tempestivamente comunicati, possono essere decisivi per rintracciare gli autori del reato.

Altre Fonti:
Le ladre del Rolex tradite dalla targa gialla
Portano via Rolex e catenina a un anziano che prende il fresco in giardino, indentificate le ladre

Redazione CBnewsCRONACAarresto,carabinieri,furtoArticolo tratto dal sito: http://www.ravenna24ore.it Dopo un’indagine che ha fatto leva anche sulle importanti indicazioni del derubato, i Carabinieri di Castel Bolognese hanno denunciato due donne per furto aggravato. Come spiegano i Carabinieri, l’episodio si era verificato sul finire della scorsa estate quando un 89enne di Castel bolognese si stava godendo...Notizie, informazioni, eventi, appuntamenti da Castel Bolognese (Ravenna)