Domenica 18 gennaio 2015 tradizione festa di S.Antonio abate, promossa dalla locale parrochia di S. Pietro sp. in Biancanigo.
La manifestazione si aprirà la mattina alle ore 10 con la celebrazione  della S. Messa, saranno disponibili immagini del Santo e il pane  benedetto.
Il pomeriggio alle ore 15.30 nella sala del circolo  ANSPI grande lotteria, il cui ricavato andrà per la ristrutturazione della Chiesa, ai partecipanti verranno serviti brulè e ciambella.

Alcune note inonografiche. Il Santo viene rappresentato come un vecchio  monaco, dalla lunga barba bianca, avvolto in un ampio saio, altre  elementi caratteristici:
– Il bastone. Nelle stampe più antiche si presentava nella sua forma normale. In seguito prese la forma di “tau”, cioè di T dell’alfabeto greco. Questo simbolo verrà anche applicato come distintivo sul mantello del Santo. Il bastone a tau fu adottato come emblema dell’ordine di S. Antonio fra il 1160 e il 1180, probabilmente in memoria della stampella che il santo usava in vecchiaia.
– Il campanello. Questo elemento si può ricollegare all’usanza dei monaci di S. Antonio di allevare maiali vaganti in libertà e mantenuti  dalla carità pubblica. Questi animali erano riconosciuti da un campanello attaccato al collo o ad un orecchio.
– Il porco. Il motivo per cui ai piedi di S. Antonio viene rappresentato un maialino potrebbe significare la protezione del Santo su questo animale e su tutti gli animali domestici, oppure raffigurare il demonio che, sconfitto dal Santo, è condannato a seguirlo docilmente. Altro motivo potrebbe dipendere dal fatto che gli Antoniani allevavano maiali, con il grasso dei quali curavano il cosiddetto “Fuoco di S. Antonio”.
– Il libro. Il libro che il Santo regge nella mano in molte raffigurazioni richiama alla mente la REGOLA da lui scritta per i monaci.
– La fiamma. Il fuoco che appare nelle immagini del Santo può essere ricollegato all’azione di S. Antonio contro il fuoco dell’inferno oppure alla sua protezione sui malati del “Fuoco di S. Antonio”.

Redazione CBnewsAPPUNTAMENTI / EVENTIFeste e Spettacolibiancanigo,S. AntonioDomenica 18 gennaio 2015 tradizione festa di S.Antonio abate, promossa dalla locale parrochia di S. Pietro sp. in Biancanigo. La manifestazione si aprirà la mattina alle ore 10 con la celebrazione  della S. Messa, saranno disponibili immagini del Santo e il pane  benedetto. Il pomeriggio alle ore 15.30 nella sala del...Notizie, informazioni, eventi, appuntamenti da Castel Bolognese (Ravenna)