Quinta edizione della rassegna Sere d’estate, semplicemente promossa dall’assessorato alla cultura del Comune di Castel Bolognese. Sette appuntamenti gratuiti che si svilupperanno durante il mese di luglio di cui quattro musicali e tre dedicati ai bambini. Come tradizione eventi che saranno ospitati nel chiostro della residenza comunale.
“Sere d’estate, semplicemente 2014” è soprattutto musica. Si parte martedì 15 luglio con la musica siciliana dei Shekelesh seguita dal folk europeo di Folkomondo (22.07), il boogie-woogie dell’Hot Boogie Trio insieme al cantante Luca Balboni, gruppo nato dalla passione del pianista Davide Falconi per questo stile musicale (29.07) e infine un appuntamento di Emilia Romagna Festival 2014 con Stefano Savini & Davide Di Iorio Quartet mirato alla valorizzazione del flauto nella musica jazz (31.07). I concerti prenderanno il via dalle 21,15 e sono ad ingresso gratuito.
“Sere d’estate, semplicemente 2014” è anche proposta per i bambini nelle serate di mercoledì. Dalle ore 20.00, a cura della Biblioteca comunale “Luigi Dal Pane”, si terrà il mercatino dei ragazzi e lo spazio dei libri per il loro libero scambio. Il tutto seguito dai laboratori creativi condotti da operatori del settore ed associazionismo del territorio. Mercoledì 30 luglio serata di chiusura con Federico Pieri in Ombre di magia new, spettacolo innovativo per tutti in cui si susseguono le tecniche della magia comica, del teatro delle ombre, del racconto con la sabbia modellata a vista; è prodotto da Terzostudio, impresa professionale che dal 2000 ha il riconoscimento del Ministero per i Beni e le Attività Culturali come “Teatro di Figura di Rilevanza Nazionale”.
Martedì 15 luglio si parte con il gruppo Shekelesh in Musica siciliana. Gruppo composto da Roberto Pirruccio (voce, friscaletto, chitarra), Gian Luca Babini (tamburello, darbouka, riq, tombak, tamburi a cornice), Giuseppe Ceci (chitarra classica, oud, bouzouki), Riccardo Galeati (chitarra battente, chitarra acustica, saz baglama, mandolino, tamburello), Lidia Pitarresi (flauto traverso). Shekelesh è il nome di un antico Popolo del mare che rappresenterebbe, secondo alcune cronache, le radici delle genti di Sicilia, radici immerse nel Mar Mediterraneo quale crocevia di ritmi arabi e ballate italiche, venti greci e calure africane. Il gruppo si propone di esplorare questi percorsi e di raccontare lo spirito fortemente popolare della musica tradizionale siciliana (balletti, tarantelle, canti sacri, di buon augurio, di lavoro e di ribellione) e di recuperare, prima di tutto, storie, leggende, credenze e vicende che fanno parte della profonda cultura siciliana e che meritano di essere cantate e tramandate. In questa serata presenteranno in anteprima il loro primo album, la cui uscita è prevista proprio il 15 luglio 2014.
Mercoledì 16 luglio, dalle ore 20.00, mercatino dei ragazzi e cestoscambio: libri dentro e libri fuori a cura della Biblioteca comunale “Luigi Dal Pane”; alle ore 21.00 circa il laboratorio di costruzioni di legno L’arca di Noè a cura di Sergio Spada
Come ogni anno l’iniziativa è resa possibile grazie al conributo della Banca di Credito Cooperativo della Romagna Occidentale, Gemos di Faenza, Cadi di Modigliana, Gruppo Hera, Con.Ami, Curti di Castel Bolognese, Bottega del Pianoforte, Pro loco Castel Bolognese.
Per informazioni: Servizio cultura e biblioteca tel. 0546 655849 oppure cultura@castelbolognese.ra.it

Questo il programma completo delle serate:

Martedì: Le sere della musica

martedì 15 luglio ore 21.15
Shekelesh  Musica siciliana
Roberto Pirruccio (voce, friscaletto, chitarra), Gian Luca Babini (tamburello, darbouka, riq, tombak, tamburi a cornice), Giuseppe Ceci (chitarra classica, oud, bouzouki), Riccardo Galeati (chitarra battente, chitarra acustica, saz baglama, mandolino, tamburello), Lidia Pitarresi (flauto traverso)

Shekelesh è il nome di un antico Popolo del mare che rappresenterebbe, secondo alcune cronache, le radici delle genti di Sicilia, radici immerse nel Mar Mediterraneo quale crocevia di ritmi arabi e ballate italiche, venti greci e calure africane. Il gruppo si propone di esplorare questi percorsi e di raccontare lo spirito fortemente popolare della musica tradizionale siciliana (balletti, tarantelle, canti     sacri, di buon augurio, di lavoro e di ribellione) e di recuperare, prima di tutto, storie, leggende, credenze e vicende che fanno parte della profonda cultura siciliana e che meritano di essere cantate e tramandate. In questa serata presenteranno in anteprima il loro primo album, la cui uscita è prevista     proprio il 15 luglio 2014. http://www.shekelesh.it

martedì 22 luglio ore 21.15
Folkomondo in concerto
Linda Altieri (voce), Michele Panepinto (batteria), Lucio Altieri (chitarra acustica ed elettrica), Giovanni Luca Pappalardo (basso e cori), Nicolangelo Schettini (piano, percussioni e flauti), Manuel Vignoli (violino)

I Folkomondo calcano le scene musicali da pochi anni ma hanno lasciato il segno ovunque sono passati. Il loro sound originale, frutto delle diverse esperienze musicali e culturali di ognuno dei componenti, crea un tessuto sonoro che avvolge il pubblico con le calde sfumature della voce e lo travolge con i virtuosismi del violino e la potenza della sezione ritmica, cuore pulsante della band. Il tutto con una buona dose di contagiosa allegria e una forte carica musicale che emerge in ogni concerto. Folkomondo non è solo il nome di un gruppo ma è molto di più, è uno scopo ben preciso: percorrere un viaggio prettamente musicale attraversando le svariate vie del folk europeo. Gli arrangiamenti dei brani sono il prodotto del lavoro del gruppo stesso che, oltre alla ricerca e alla rivisitazione in chiave moderna di pezzi tradizionali, produce anche brani originali. A ogni concerto la sensazione è davvero quella di essere trasportati dalle loro armonie, melodie e ritmi attraverso culture e tradizioni lontane e vicine a noi. http://www.folkomondo.it

martedì 29 luglio ore 21.15
Davide Falconi’s Hot Boogie Trio meets Luca Balboni
Davide Falconi (piano), Andrea Taravelli (basso elettrico), Gianluca Nanni (batteria), Luca Balboni (voce)

L’ Hot Boogie Trio nasce dalla passione del pianista Davide Falconi per il boogie-woogie piano e percorre un viaggio in questo stile alla riscoperta dei musicisti e dei brani che ne hanno fatto la storia.  Accanto ai temi classici di grandi maestri come Clarence Smith, meglio conosciuto come Pinetop Smith, Meade “Lux” Lewis, Peter (Pete) Johnson, Big Maceo Merriweather, Dr. John, Lloyd Glenn, Johnnie Johnson, il trio  propone i boogie-woogie di pianisti jazz quali Errol Garner, Oscar Peterson, Count Basie giungendo in Italia attraverso un omaggio al grande Renato Carosone con l’originale Boogie woogie italiano (1957) e  Pianofortissimo (1959). Completano il repertorio alcuni classici dello swing e del jazz anni ’40 e ’50. Assieme al cantante Luca Balboni, crooner brillante e con grande senso dello swing, il trio arricchisce il suo repertorio facendo un salto nella Las Vegas degli anni ’50 con brani di Louis Prima, Frank Sinatra, Dean Martin e altri ancora. È uscito nell’ottobre 2010  Into the Boogie, il primo cd del trio prodotto da Davide Falconi e edito da Mobydick editore. http://www.mobydickeditore.it/

giovedì 31 luglio ore 21.15
Stefano Savini & Davide Di Iorio Quartet  Space blues
Stefano Savini (chitarre), Davide Di Iorio (flauto, sax soprano), Mauro Mussoni (contrabbasso, basso elettrico), Mauro Gazzoni (batteria, percussioni)
Un appuntamento di Emilia Romagna Festival 2014

Il progetto nasce dalla volontà di valorizzare e promuovere il flauto nella musica jazz attraverso un repertorio di brani originali composti e arrangiati da Stefano Savini e Davide Di Iorio.
In equilibrio fra tradizione e modernità, lo stile musicale richiama assodate forme del jazz contemporaneo europeo come della musica classica del novecento, passando da timbriche sofisticate ed eleganti a sonorità più accese e ricercate. L’accostamento di idee e generi diversi, a volte contrastanti, è frutto delle diverse esperienze maturate dai musicisti ed evidenzia come il linguaggio musicale possa non avere confini di genere ma essere sempre aperto alla ricerca e alla scoperta di nuove sonorità. http://www.erfestival.org  

Mercoledì: le sere dei bambini

mercoledì 16 luglio ore 20.00
mercatino dei ragazzi e cestoscambio: libri dentro e libri fuori
a cura della Biblioteca comunale “Luigi Dal Pane”
L’arca di Noè laboratorio di costruzioni di legno
a cura di Sergio Spada

mercoledì 23 luglio ore 20.00
mercatino dei ragazzi e cestoscambio: libri dentro e libri fuori
a cura della Biblioteca comunale “Luigi Dal Pane”
laboratorio multiculturale
Tutti in piazza per giocare insieme
laboratorio e giochi con il  recupero di bottiglie di plastica
a cura di Elisabetta Selvatici dell’Associazione genitori di Castel Bolognese

mercoledì 30 luglio ore 21.15
Terzostudio / Federico Pieri Ombre di magia new
scritto e interpretato da Federico Pieri
spettacolo magico comico per il pubblico di  tutte le età e di tutto il mondo
Uno spettacolo innovativo dove si susseguono le tecniche della magia comica, del teatro delle ombre, del racconto con la sabbia modellata a vista. La sua originalità e la sua comicità si rivelano nel contrasto tra l’immagine di un mago serio e il modo di fare magia di Chico, sempre vittima dei suoi stessi giochi. Ispirandosi alla gestualità del viso quasi assente, ma molto incisiva, di Buster Keaton, Ombre di magia è uno spettacolo che propone vari numeri eseguiti con un ritmo teatrale sostenuto e che prevede la partecipazione attiva del pubblico. Teatro nel teatro, per stupire grandi e piccini, la performance è di incredibile fascino: ombre realizzate a vista, in una pantomima per mani e corpo di grande efficacia e che accompagna alcune celebri canzoni come una sequenza cinematografica montata senza discontinuità. E per finire, novità assoluta, l’arte di disegnare con la sabbia, arte povera ed effimera che grazie alla tecnologia diventa spettacolo nelle mani dell’artista.
Terzostudio  è un’Impresa professionale. Dal 2000 ha il riconoscimento del Ministero per i Beni e le Attività Culturali come “Teatro di Figura di Rilevanza Nazionale”. http://www.terzostudio.it/

Redazione CBnewsAPPUNTAMENTI / EVENTIFeste e Spettacolibambini,musica,sere d'estateQuinta edizione della rassegna Sere d’estate, semplicemente promossa dall’assessorato alla cultura del Comune di Castel Bolognese. Sette appuntamenti gratuiti che si svilupperanno durante il mese di luglio di cui quattro musicali e tre dedicati ai bambini. Come tradizione eventi che saranno ospitati nel chiostro della residenza comunale. 'Sere d’estate, semplicemente...Notizie, informazioni, eventi, appuntamenti da Castel Bolognese (Ravenna)