Quando la Romagna incontra la California. Sabato 5 aprile i castellani Herba Mate presentano al Clan Destino di Faenza (RA) “Early Shapes”, l’album realizzato insiemeai Fatso Jetson, storica band annoverata tra i padri fondatori del genere stoner rock.

Non capita spesso che una band nostrana possa realizzare un disco insieme ad uno dei propri gruppi di riferimento, proveniente da oltre oceano. E’ invece proprio quel che è accaduto agli Herba Mate, trio di Castel Bolognese (RA), che sta per dare alla luce il nuovo album, frutto della collaborazione con i californiani Fatso Jetson, annoverati tra i padri dello stoner rock.

Il disco, intitolato “Early shapes”, verrà presentato sabato prossimo, 5 aprile 2014 con un concerto live che gli Herba Mate terranno al Clan Destino di Faenza (viale Baccarini, 21) a partire dalle ore 22.

“Early Shapes”, pubblicato su cd e vinile 12” a tiratura limitata (400 copie), è un vero e proprio “split album”, contenente quattro tracce degli Herba Mate (registrate al Go Down Recording Studio di Savignano sul Rubicone) e tre dei Fatso Jetson, tutte registrazioni inedite che si inseriscono nel solco della migliore produzione stoner. La collaborazione tra le due band è nata quasi per caso, proprio in Italia, sotto il palco del Maximum Festival a Zerobranco (TV), la manifestazione organizzata da Go Down Records che nel 2013 vedeva tra i propri partecipanti entrambe le band.

Gli Herba Mate sono: Alessandro Trerè (basso e voce), Andrea Barlotti (chitarra) ed Ermes Piancastelli (batteria). “Early Shapes – spiegano – rappresenta per noi un percorso retrospettivo all’interno della nostra produzione e – in parallelo – della storia del genere stoner, del quale i Fatso Jetson rappresentano uno dei padri fondatori, oltre che – per noi – un innegabile riferimento. Entrare in contatto con loro per questo progetto ha significato per noi anche avere la possibilità di guardare indietro, al momento in cui tutto – la scena stoner ed in seguito anche la nostra band – si definiva. Queste sono le ‘forme primitive’ alle quali fa riferimento il titolo, e che sono riprese anche dalle grafiche del disco”.

Ad accompagnare gli Herba Mate nella serata al Clan Destino, anche i Celeb Car Crash, che proseguono nel fortunato tour che sta accompagnando il loro album di esordio, “Ambush!”.

Per restare aggiornati sugli Herba Mate e le loro prossime date live: www.facebook.com/HerbaMateBand.

 

Biografia del gruppo:
Il gruppo Herba Mate nasce alla fine del 2001 ed è formato da Alessandro Trerè (basso e voce), Andrea Barlotti (chitarra) ed Ermes Piancastelli (batteria): tre amici cresciuti nella stessa via a Castel Bolognese (RA), e che dopo varie esperienze musicali, anche in comune, decidono di fondare questa band il cui nome riprende quello della tisana da cui la maggior parte degli argentini è dipendente.
Le prime esibizioni live e i primi concorsi (Faenza Cover Festival, Faenza Rock e Frogstock) risalgono al 2002. Alla fine del 2004 nascono i primi pezzi, parte dei quali vengono poi registrati e raccolti in un EP che porta il nome di “A desert section”, uscito nell’aprile del 2005. A luglio dello stesso anno ha visto la luce il videoclip di uno di questi brani, “Desert Inn part I”: realizzato e prodotto autonomamente dal chitarrista Andrea Barlotti, il video ha partecipato a diversi concorsi in Italia, classificandosi anche al terzo posto tra gli esordienti a Videofreccia 2005 e riscuotendo consensi da parte di critici del settore.
Nel 2006 la band ha partecipato al Romagna Cover Festival svoltosi al Naima Club di Forlì, classificandosi al primo posto. Nel 2008 la band è entrata in studio per la registrazione di “The jellyfish is dead and the hurricane is coming”, disco pubblicato nell’agosto 2009. Nel 2012 l’album viene ripubblicato su vinile con l’etichetta Blinde Proteus.
Nel corso degli anni gli Herba Mate hanno partecipato a diversi eventi e manifestazioni (Festival della Libertà, Frogstock, Maximum Festival, Riot Fest, Rivolution Fest, ecc.) e condiviso il palco con artisti di grande spessore a livello nazionale (La Crus, John De Leo, Tre Allegri Ragazzi Morti) ed internazionale (Fatso Jetson, Fu Manchu, Pontiak, Damo Suzuki).
Nel 2013, proprio in seguito ad un incontro sul palco del Maximum Festival (Zerobranco, TV) organizzato da Go Down Records, nasce il progetto “Early shapes”, disco realizzato insieme ai californiani Fatso Jetson, band annoverata tra i padri dello stoner rock, e pubblicato nel 2014.
La musica degli Herba Mate è fondamentalmente rock, ma dalle variabili dinamiche psichedeliche, e costruita sulle basse frequenze: un suono fisico che richiama ambientazioni desertiche e rocciose dove regnano sovrani il sole e desolate e infinite dimensioni a perdita d’occhio. E’ la musica ad essere dominante sulla voce, che si perde e si confonde tra le note fino a volte a scomparire. Le influenze musicali sono chiare, e portano dritte al desert/stoner rock di Kyuss, Queens of the Stone Age e – ovviamente – Fatso Jetson.
MEMBRI: ANDREA BARLOTTI (CHITARRA)
ALESSANDRO TRERÈ (BASSO E VOCE)
ERMES PIANCASTELLI (BATTERIA)
DISCOGRAFIA: A DESERT SECTION (2005)
THE JELLYFISH IS DEAD AND THE HURRICANE IS COMING (2009)
EARLY SHAPES (W/ FATSO JETSON, 2014)
TEL: ANDREA: 347/7004287
EMAIL: herbamateband@gmail.com
WEB: www.facebook.com/HerbaMateBand

Redazione CBnews3° PAGINAherba mate,musicaQuando la Romagna incontra la California. Sabato 5 aprile i castellani Herba Mate presentano al Clan Destino di Faenza (RA) “Early Shapes”, l'album realizzato insiemeai Fatso Jetson, storica band annoverata tra i padri fondatori del genere stoner rock. Non capita spesso che una band nostrana possa realizzare un disco insieme...