Ingeteam (azienda di Castel Bolognese, ndr), attore di riferimento mondiale nel mercato dell’elettronica di potenza e dell’ingegneria elettrica, in consorzio con Saft, leader mondiale nella produzione di batterie, e Corex Solar ha firmato un contratto multimilionario per la fornitura del più grande impianto fotovoltaico con accumulo di energia alla CRE (Commissione per il Regolamento dell’Energia Francese).

L’impianto di Bardzour è il più grande tra quelli annunciati all’interno del gruppo dei 16 progetti di parchi solari assegnati nel 2012 dalla francese CRE per un totale di 50 MW di capacità di produzione solare fotovoltaica con storage in Corsica e nei dipartimenti francesi oltreoceano. Questo progetto, promosso dall’azienda francese Akuo Energy si trova nell’isola La Réunion nell’Oceano Indiano. La sua capacità produttiva di 9 MW, equivale al consumo medio di 13.500 persone.

Per quanto riguarda il sistema storage, Ingeteam sarà responsabile della fornitura dei sistemi di elettronica di potenza, del sistema di gestione energia EMS (Energy Management System), dell’ACC (Advanced Automation Controller) dell’impianto, delle apparecchiature di media-tensione, dell’installazione, della messa in servizio, della formazione e di un contratto di operazione e manutenzione che garantisca la disponibilità e le prestazioni del sistema di batterie, con una capacità di accumulo di 9MWh. Inoltre, Ingeteam fornirà anche tutti gli inverter fotovoltaici dell’impianto.

L’accumulo elettrico legato agli impianti di generazione rinnovabile in ambienti di reti deboli, come nel caso dell’isola La Réunion, permette una maggiore integrazione di generazione rinnovabile e apporta una maggiore gestibilità al sistema elettrico grazie alla consegna di una potenza stabile e prevedibile, indipendentemente dall’intermittenza della fonte rinnovabile, riducendo così al minimo le deviazioni rispetto alla potenza pianificata.

In questo senso, il sistema di controllo fornito da Ingeteam è l’elemento chiave per garantire una gestione efficace dei flussi di energia all’interno del sistema e verso la rete, secondo rigorose specifiche tecniche. Essendo le deviazioni in produzione penalizzate, Akuo Energy dipenderà da un preciso sistema di gestione dell’energia e da un funzionamento del sistema stabile nel tempo per garantire un guadagno e un ritorno sull’investimento in linea con gli obiettivi prefissati.

Questo tipo di impianto fa parte dell’universo delle “Smart Grids” – reti elettriche che permettono una gestione intelligente e avanzata dell’energia elettrica disponibile.

Questo nuovo progetto si aggiunge all’impianto di accumulo di energia da 1MW/3MWh, sempre con batterie a tecnologia Ion-Li di SAFT, avviato nel corso del 2013 a Gran Canaria (Spagna), e al progetto con super condensatori 4MW/6s avviato anche questo nel 2013 a La Palma (Spagna), per minimizzare la perdita di capacità di generazione e evitare black-out.

Tutti questi progetti confermano la leadership Ingeteam nella fornitura di macchinari di automazione e soluzioni avanzate di elettronica di potenza per reti insulari.

Sito web: www.ingeteam.it

Redazione CBnewsDALLA CITTA'EconomiaingeteamIngeteam (azienda di Castel Bolognese, ndr), attore di riferimento mondiale nel mercato dell’elettronica di potenza e dell’ingegneria elettrica, in consorzio con Saft, leader mondiale nella produzione di batterie, e Corex Solar ha firmato un contratto multimilionario per la fornitura del più grande impianto fotovoltaico con accumulo di energia alla...Notizie, informazioni, eventi, appuntamenti da Castel Bolognese (Ravenna)