trenoFonte: www.ilrestodelcarlino.it

Panico questa mattina intorno alle 12 per decine di passeggeri del treno regionale 11535 proveniente da Piacenza e diretto ad Ancona.
All’altezza della stazione di Castel Bolognese, un forte odore di fumo, causato probabilmente da un guasto tecnico, ha invaso una carrozza.
Tutti i passeggeri sono dovuti scendere, in preda al panico, e sono rimasti fermi alla stazione per circa mezz’ora.
Fortunatamente tanta paura ma nessun danno. I viaggiatori sono potuti risalire e proseguire il loro viaggio. Eccetto i meno coraggiosi, che pur essendo stati tranquillizzati dal personale, hanno preferito aspettare il treno successivo.
“Non me la sono sentita di ripartire con quel treno – ha detto una signora di 64 anni diretta a Fano -. L’odore di fumo era fortissimo, e veniva proprio dal mio finestrino. Nella carrozza non si vedeva più niente, è stato terribile finché non hanno aperto la porta”.

Redazione CBnewsCRONACAferrovie,stazioneFonte: www.ilrestodelcarlino.it Panico questa mattina intorno alle 12 per decine di passeggeri del treno regionale 11535 proveniente da Piacenza e diretto ad Ancona. All'altezza della stazione di Castel Bolognese, un forte odore di fumo, causato probabilmente da un guasto tecnico, ha invaso una carrozza. Tutti i passeggeri sono dovuti scendere, in preda...