Un premio in ricordo di “Mundì”. E’ stato intitolato al grande Edmondo “Mundì” Fabbri il premio della 17^ settimana dello sport di Castel Bolognese, che si è appena conclusa. Come sempre le serate sono state ricche di eventi sportivi, cui hanno contribuito le numerose associazioni attive in città. Senza dimenticare uno stand gastronomico veramente invidiabile, con piatti originali e molto apprezzati. Il tempo è stato più che clemente dando la possibilità a tutti di godere degli spettacoli, del cibo e della possibilità di socializzare in un clima che non ti spingeva a rientrare.
La serata delle premiazioni, ormai consolidata nel sabato sera, si è come sempre caratterizzata da un premio di partecipazione a tutte le società presenti, da parte dell’Ars Cra, e da una pergamena ricordo ad atleti e dirigenti segnalati da ogni società, da parte dell’Amministrazione comunale.
«Ma – sottolinea la vicesindaco e assessore allo sport del Comune di Castel Bolognese, Rita Malavolti – è stato il conferimento del premio all’atleta dell’anno che ha costituito la più importante novità: accanto all’Amministrazione comunale, anche la famiglia Fabbri ha voluto contribuire con un riconoscimento a ricordo di Edmondo Fabbri “Mundì”, noto sportivo castellano (è stato anche allenatore della Nazionale italiana di calcio), a una figura di sportivo o atleta castellano che si sia distinta per risultati o per l’ impegno per lo sviluppo dello sport, in particolare verso i giovani».
La scelta è così caduta su un castellano doc, che da giocatore è diventato dirigente, accompagnatore, educatore e anche talent scout per molti giovani calciatori, anima e cuore di uno sport che a Castel Bolognese ha sempre avuto molti sostenitori. «Una scelta – continua l’assessore – che ha trovato assolutamente d’accordo tutte le parti coinvolte e che è andata su Orazio Melandri, al quale sono state consegnate una medaglia d’oro e una ciotola in ceramica».
Purtroppo, per un lutto di famiglia Orazio non si è sentito di essere presente, per cui il riconoscimento è stato ritirato dal nipote Roberto.

Redazione CBnewsDALLA CITTA'SPORTsettimana sportUn premio in ricordo di 'Mundì'. E' stato intitolato al grande Edmondo 'Mundì' Fabbri il premio della 17^ settimana dello sport di Castel Bolognese, che si è appena conclusa. Come sempre le serate sono state ricche di eventi sportivi, cui hanno contribuito le numerose associazioni attive in città. Senza...