romagna faentinaL’Unione della Romagna Faentina, in accordo con i Comuni aderenti di Brisighella, Casola Valsenio, Castel Bolognese, Faenza, Riolo Terme e Solarolo ha attivato una linea di finanziamento per la concessione di MUTUI CONVENZIONATI PER COSTRUZIONE O ACQUISTO DI ALLOGGI PER LA PRIMA CASA ED EVENTUALMENTE RELATIVA RISTRUTTURAZIONE, OPPURE RISTRUTTURAZIONE NON COLLEGATA ALL’ACQUISTO”, per gli anni 2013/2014.
La Banca convenzionata è:
FEDERAZIONE DELLE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO DELL’EMILIA ROMAGNA tramite le due B.C.C. operanti sul territorio dell’Unione della Romagna Faentina:
– CREDITO COOPERATIVO RAVENNATE E IMOLESE per i comuni di Faenza e Brisighella;
– BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DELLA ROMAGNA OCCIDENTALE per i comuni di Casola Valsenio, Riolo Terme, Castel Bolognese e Solarolo.
L’Istituto i credito è disponibile a concedere mutui a condizioni convenzionate nella misura massima di € 120.000,00 cadauno, entro un plafond massimo di € 6.000.000,00, destinati ad acquisto, o acquisto e relativa ristrutturazione, oppure istrutturazione non collegata all’acquisto, di alloggio da adibire a prima casa. Sono esclusi dalla convenzione gli interventi
di manutenzione ordinaria.
Gli immobili oggetto di finanziamento devono essere ubicati nel territorio deI Comuni di Brisighella, Casola Valsenio, Castel Bolognese, Faenza, Riolo Terme e Solarolo, ivi comprese le zone rurali e i centri storici, e non devono avere ai fini catastali caratteristiche di lusso.
Non sono compresi in questa convenzione gli alloggi al servizio delle attività produttive (agricole, artigianali, industriali, commerciali.)
I soggetti beneficiari dei mutui convenzionati sono i nuclei familiari (intendendo per tali la famiglia anagrafica, costituita da una o più persone) o le famiglie ancora da costituire.
I beneficiari non devono essere titolari (o se lo sono, entro il limite di una quota pari a 1/3) del diritto di proprietà, usufrutto, abitazione o nuda proprietà, su altro alloggio negli ultimi cinque anni sul territorio nazionale.
Le domande di ammissione al mutuo potranno essere presentate dal 01/07/2013 al 31/12/2014 direttamente alle Filiali delle due B.C.C. operanti sul territorio dell’Unione della Romagna Faentina
– CREDITO COOPERATIVO RAVENNATE E IMOLESE per i comuni di Faenza e Brisighella;
– BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DELLA ROMAGNA OCCIDENTALE per i comuni di Casola Valsenio, Riolo Terme, Castel Bolognese e Solarolo);
entrambe aderenti alla FEDERAZIONE DELLE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO DELL’EMILIA ROMAGNA, utilizzando la modulistica che fornirà la banca stessa. La Banca invierà copia di ciascuna domanda ricevuta al Comune ove risulta ubicato il singolo fabbricato, per il parere di propria competenza, con particolare riferimento alle verifiche catastali. Resta inteso che rimane in capo alla Banca la discrezionalità circa l’affidamento del mutuo.
La banca dovrà inoltrare all’Unione della Romagna Faentina, con cadenza trimestrale, l’elenco dei mutui stipulati degli aventi diritto (specificando la data della stipulazione) per le dovute verifiche.
In caso di accertata inottemperanza da parte del beneficiario di una delle clausole del presente accordo la Banca si riserva la facoltà di rinegoziare le condizioni del mutuo originario.

Per maggiori info potete visitare il sito: www.romagnafaentina.it  oppure scaricare o leggere direttamente il PDF con tutte le informazioni utili: http://www.romagnafaentina.it/index.php?module=uploads&func=download&fileId=1278

Redazione CBnewsDALLA CITTA'Economiamutuo,prima casaL’Unione della Romagna Faentina, in accordo con i Comuni aderenti di Brisighella, Casola Valsenio, Castel Bolognese, Faenza, Riolo Terme e Solarolo ha attivato una linea di finanziamento per la concessione di MUTUI CONVENZIONATI PER COSTRUZIONE O ACQUISTO DI ALLOGGI PER LA PRIMA CASA ED EVENTUALMENTE RELATIVA RISTRUTTURAZIONE, OPPURE RISTRUTTURAZIONE...Notizie, informazioni, eventi, appuntamenti da Castel Bolognese (Ravenna)