Nella mattinata di venerdì 10 maggio 2013, all’interno della sede della Banca di Credito Cooperativo Romagna Occidentale di Castel Bolognese, si è svolta la consegna del ricavato della settima edizione della Festa della Fiorentina e del Sangiovese organizzata dalle associazioni agricole Confederazione Italiana degli Agricoltori, Coldiretti e Copagri che per l’occasione si sono messe assieme creando l’associazione “Amici della terra”.
Assieme al Presidente dell’istituto di credito cooperativo castellano Luigi Cimatti erano presenti i rappresentanti delle associazioni agricole ed quelli delle associazioni ed istituzioni scelte come beneficiari. Il contributo devoluto, che quest’anno è stato di 3.100 euro, è andato alla casa di accoglienza “S Rita e San Giuseppe”, alla scuola materna paritaria “S. Giuseppe” e all’asilo nido e alla scuola materna dell’istituto comprensivo “Carlo Bassi”. Contributo che per le scuole si è tramutato anche in donazioni di materiale didattico e da gioco per i bambini.
«Anche quest’anno – afferma il presidente della BCC Romagna Occidentale, Luigi Cimatti – come ormai avviene da tempo, abbiamo accolto nella sede della banca la donazione dei ricavi della manifestazione organizzata dall’associazione Amici della terra. Una testimonianza tangibile e concreta del sodalizio che esiste tra l’istituto di credito, l’associazionismo castellano e il mondo agricolo locale».
Per il presidente dell’associazione Francesco Farolfi «la consuetudine della distribuzione in beneficenza di parte del ricavato si ripete anche quest’anno. Un risultato reso possibile – prosegue – grazie ai volontari, alla pro loco e gali associati che hanno permesso la realizzazione della manifestazione. Non possiamo poi dimenticare, nei ringraziamenti, la cittadinanza che continua a seguirci, gli sponsor, tra i quali vogliamo ricordare la macelleria Clai nella figura di Marco Andalò per la fornitura delle carni e la disponibilità dimostrata, la BCC Romagna Occidentale e l’amministrazione comunale che ci ha patrocinato». A margine della consegna il presidente Farolfi ha voluto precisare, alla luce di recenti polemiche scaturite sul tema delle sagre «che sparare sul mucchio definendole una piaga sociale non ci sembra corretto. Come associazione noi oltre alla finalità di promozione di alcuni prodotti tipici facciamo, e la giornata appena conclusa lo è a testimonianza, anche solidarietà».

Redazione CBnewsDALLA CITTA'beneficenza,fiorentinaNella mattinata di venerdì 10 maggio 2013, all'interno della sede della Banca di Credito Cooperativo Romagna Occidentale di Castel Bolognese, si è svolta la consegna del ricavato della settima edizione della Festa della Fiorentina e del Sangiovese organizzata dalle associazioni agricole Confederazione Italiana degli Agricoltori, Coldiretti e Copagri che...