La solidarietà verso i vicini terremotati non si ferma. La Scuola elementare Carlo Bassi di Castel Bolognese ha destinato al Comune di San Possidonio (MO), nelle mani del sindaco Rudi Accorsi, la somma di 250 euro, oltre a cappellini e t-shirt raccolti durante la festa di fine anno scolastico.

A consegnare il denaro e il materiale sono stati i volontari della Protezione civile comunale castellana Attilio e Davide Monduzzi.

Anche l’associazione castellana Cucarachas si è impegnata nei confronti delle zone emiliane colpite dal sisma, raccogliendo prodotti per l’igiene personale, beni di prima necessità e prodotti per bambini. Il tutto è stato consegnato alla Protezione civile di Campogalliano (MO), che in base alle necessità ha smistato i prodotti ai comuni vicini maggiormente colpiti dal terremoto come Carpi e Novi.

Redazione CBnewsDALLA CITTA'solidarietà,terremotoLa solidarietà verso i vicini terremotati non si ferma. La Scuola elementare Carlo Bassi di Castel Bolognese ha destinato al Comune di San Possidonio (MO), nelle mani del sindaco Rudi Accorsi, la somma di 250 euro, oltre a cappellini e t-shirt raccolti durante la festa di fine anno scolastico. A...Notizie, informazioni, eventi, appuntamenti da Castel Bolognese (Ravenna)