Anche domenica 18 marzo 2012 sarà possibile cercare di “mettere al sicuro” la propria bicicletta. La Polizia municipale di Castel Bolognese, in occasione della Festa della fiorentina e del sangiovese, in piazza Bernardi, sotto i portici del Municipio, rilancerà l’iniziativa “Fotografiamoci la bicicletta”. Si tratta di una singolare ed apprezzata idea messa in campo sul finire dell’anno scorso che cerca di contrastare il furto di biciclette attraverso semplici passaggi.
Per raggiungere questo scopo gli uomini della Polizia municipale castellana apporranno sui mezzi a due ruote dei segni distintivi. Segni utili eventualmente durante l’eventuale fase di recupero a seguito di un furto  Contemporaneamente la bici verrà fotografata e verrà annotato il nome del proprietario. In questo modo la Polizia municipale di Castel Bolognese si sta dotando di un sempre crescente archivio delle biciclette presenti in città. «Abbiamo pensato a questa formula estremamente semplice – afferma il sindaco Daniele Bambi – per venire incontro alle crescenti esigenze della popolazione. Senza la realizzazione di fotografie e altri dati sensibili capaci di semplificare il lavoro di ricerca e individuazione del legittimo proprietario è praticamente impossibile per vigili, carabinieri e polizia risalirvi».

Redazione CBnewsDALLA CITTA'bicicletta,furti,polizia municipaleAnche domenica 18 marzo 2012 sarà possibile cercare di 'mettere al sicuro' la propria bicicletta. La Polizia municipale di Castel Bolognese, in occasione della Festa della fiorentina e del sangiovese, in piazza Bernardi, sotto i portici del Municipio, rilancerà l'iniziativa 'Fotografiamoci la bicicletta'. Si tratta di una singolare ed...