Ha provocato un incidente stradale e si è dato alla fuga senza prestar soccorso ai feriti. Un incensurato di nazionalità polacca di 31 anni, residente a Castelbolognese, è stato denunciato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Faenza. L’incidente si nella nottata del due giugno, dieci minuti dopo la mezzanotte. L’uomo, al volante di una ‘Mercedes 200E’ si è scontrato con una Suzuki GSR al quale aveva mancato la precedenza.
Secondo quanto ricostruito dagli uomini dell’Arma, il 31enne si è immesso sulla via Emilia con direzione di marcia Faenza-Imola dalla via Sant’Orsola senza dare la precedenza, venendo tamponato dalla moto sulla quale viaggiava il 31enne F.S. di Faenza, ma residente a Castelbolognese. A seguito dello scontro il conducente dell’auto si è dato alla fuga in direzione di Castelbolognese, mentre il malcapitato motociclista è stato soccorso dal ‘118’.
Trasportato al pronto soccorso di Faenza, l’hanno giudicato guaribile in 30 giorni per fratture varie e lesioni. Sul posto è stata trovata una targa straniera (polacca) dalla quale sono scattate le indagini del caso volte. Gli accertamenti consentivano di risalire all’autovettura appartenente ad un pensionato polacco di 56 anni, regolarmente residente a castelbolognese. Ai militari ha riferito che il giorno dell’incidente il mezzo era in uso a suo figlio. Il responsabile è stato chiamato in caserma, dove è stato denunciato.
Fonte: http://www.romagnaoggi.it/

Redazione CBnewsCRONACAdenunciatoHa provocato un incidente stradale e si è dato alla fuga senza prestar soccorso ai feriti. Un incensurato di nazionalità polacca di 31 anni, residente a Castelbolognese, è stato denunciato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Faenza. L'incidente si nella nottata del due giugno, dieci...Notizie, informazioni, eventi, appuntamenti da Castel Bolognese (Ravenna)