Fermati dai Carabinieri per un controllo mentre si trovavano a bordo di una “Fiat Punto”, sono scesi dall’auto e hanno strattonato i militari che tuttavia sono riusciti ad immobilizzarli. Gli uomini dell’Arma del Nucleo Radiomobile hanno arrestato due pregiudicati marocchini di 24 e 42 anni, il primo residente a Castel Bolognese, il secondo a Faenza, con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale. L’episodio si è consumato domenica mattina a Borgo San Rocco.
Processati per direttissima presso il Tribunale di Ravenna, i due stranieri hanno patteggiato rispettivamente 6 e 5 mesi di reclusione. Rimessi in libertà, è stato loro imposto l’obbligo di dimora nel comune di Castel Bolognese.
Fonte: www.romagnaoggi.it

Redazione CBnewsCRONACAarrestoFermati dai Carabinieri per un controllo mentre si trovavano a bordo di una 'Fiat Punto', sono scesi dall'auto e hanno strattonato i militari che tuttavia sono riusciti ad immobilizzarli. Gli uomini dell'Arma del Nucleo Radiomobile hanno arrestato due pregiudicati marocchini di 24 e 42 anni, il primo residente a...