Su disposizione del pm Roberto Ceroni, si è svolta giovedì pomeriggio l’autopsia sui corpi di Aureliano Borzatta e Maria Bellini, i due anziani deceduti nella tragica esplosione di lunedì notte a Castel Bolognese. L’esame, che si è svolto all’obitorio dell’ospedale di Faenza, ha confermato che le vittime sono decedute per asfissia-avvelenamento da fumi. Nei bronchi e polmoni dell’ex assessore sono stati trovati evidenti tracce di composti da combustione.
Per la donna, invece, ha inciso maggiormente l’anidride carbonica. Il medico legale Matteo Tudini, inoltre, ha individuato una frattura al cranio della signora Bellini causata dai mattoni della parete che divideva la camera da letto con la cucina sradicata dall’esplosione. Sono stati confermati per sabato mattina i funerali delle due vittime, che si svolgeranno alle 10 nella chiesa di San Petronio.
Fonte: www.romagnaoggi.it

Redazione CBnewsCRONACAesplosioneSu disposizione del pm Roberto Ceroni, si è svolta giovedì pomeriggio l'autopsia sui corpi di Aureliano Borzatta e Maria Bellini, i due anziani deceduti nella tragica esplosione di lunedì notte a Castel Bolognese. L'esame, che si è svolto all'obitorio dell'ospedale di Faenza, ha confermato che le vittime sono decedute...