In attesa del prossimo incontro con il “Tavolo per la Variante”, fissato per martedì 6 ottobre 2009 a Castel Bolognese (Ravenna), il Comitato scrive alle più alte cariche dello Stato e ai diretti responsabili di infrastrutture, viabilità e salute per chiedere la Variante di Castel Bolognese.
Questo è l”elenco dei destinatari è il seguente:
Presidente della Repubblica
Presidente del Consiglio dei Ministri
Presidente della Camera dei Deputati
Presidente del Senato della Repubblica
Ministro delle Infrastrutture e Trasporti
Ministro del Lavoro Salute e Politiche Sociali
Direttore Generale ANAS
Presidente della Regione Emilia-Romagna
Presidente della Provincia di Ravenna
Capogruppo alla Camera dei Deputati per il Partito Democratico
Capogruppo alla Camera dei Deputati per il Popolo della Libert�
Capogruppo alla Camera dei Deputati per l’ Italia dei Valori
Capogruppo alla Camera dei Deputati per l’ UDC
Capogruppo alla Camera dei Deputati per la Lega Nord
Capogruppo al Senato della Repubblica per il Partito Democratico
Capogruppo al Senato della Repubblica per il Popolo della Libert�
Capogruppo al Senato della Repubblica per l’ Italia dei Valori
Capogruppo al Senato della Repubblica per l’ UDC
Capogruppo al Senato della Repubblica per la Lega Nord

Ogni giorno decine e decine di autocisterne piene di materiali pericolosi attraversano Castel Bolognese, passando a pochi centimetri dalle abitazioni dei castellani, senza una possibile alternativa. Il Comitato condanna con forza questa situazione ricordando che un incidente potrebbe far vivere ai nostri concittadini una tragedia simile a quella successa a Viareggio il giugno scorso. Chiediamo pubblicamente al Sindaco, e lo chiederemo anche al “Tavolo per la Variante”, che si provveda a vietare il transito da Castel Bolognese di tutti i mezzi pesanti che trasportino materiali pericolosi. A Castel Bolognese serve una alternativa urgente, serve una Variante!
>> Leggi la lettera inviata <<

Redazione CBnewsDALLA CITTA'circonvallazioneIn attesa del prossimo incontro con il 'Tavolo per la Variante', fissato per martedì 6 ottobre 2009 a Castel Bolognese (Ravenna), il Comitato scrive alle più alte cariche dello Stato e ai diretti responsabili di infrastrutture, viabilità e salute per chiedere la Variante di Castel Bolognese. Questo è l''elenco dei...